Utente 397XXX
esame eseguito mediante sequenze TSE, STIR, senza infusione e. v. di mezzo di contrasto
Liieve scogliosi sn-convessa.
Appianata la fisiologica lordosi.
Note di spondilo-artrosi.
Ad L2-L3, voluminosa ernia del disco ad estrinsecazione posteriore paramediana laterale destra intraforaminale ed ascendente.
Ad L4-L5, protrusione discale posteriore, con lieve impegno foraminale bilaterale.
Ad L5-S1, degenerazione con vacuum e bulging discale posteriore, con reperto di piccola ernia intraforaminale sinistra, appuntimento somatico consensuale.
regolare l'ampiezza del canale vertebrale.
non alterazioni del segnale a carico del cono midollare.
DOMANDA:
cosa vuol dire e soprattutto c'è necessità di intervenire chirurgicamente?
aspettando un vostro consulto, vi auguro una buona giornata.
PS- ho ancora dolori alla gamba destra.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
l suo problema è di competenza Ortopedica/Neurochirurgica.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 397XXX

la ringrazio