Utente 475XXX
Buonasera, Domenica scorsa ho finito di fare un ciclo di 6 intramuscolo ad una vicina di casa ( antibiotico). Ieri la signora ha iniziato ad accusare dolore in corrispondenza del gluteo sx. Non c è segno di ematoma , no rossore, no febbre. Cosa potrebbe essere?.....se fosse un ascesso potrebbero manifestarsi segni anche a lunga distanza?....e se avessi preso il nervo sciatico!?!?..... Sono molto preoccupato.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E che diagnosi potremmo formulare a distanza senza una visita diretta ?
Mi dispiace ma nel suo caso non si puo' (nel senso che e' vietatissimo) aggiungere alcun contributo, ne' servirebbe a Lei provare ad azzardare ipotesi.
Dai sintomi che descrive mi sento di escludere un ascesso.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Può un eventuale ematoma non essere visibile alla esame obiettivo?. Mi spiego meglio. Quando ho effettuato l ultima iniezione ho preso un vaso e per questo motivo non ho iniettato il farmaco e ho buttato tutto via. Il fatto di aver bucato un vaso può determinare la formazione di un ematoma non visile all' occhio, ma cmq presente in profondità senza dare segni di se? La signora presenta dolore alla deambulazione, anche se piano piano cammina. Poi avverte tanto dolore quando si alza dal letto e dalla sedia. Dimenticato: la signora prende un farmaco per prevenire le ischemia che rende il sangue più liquido. Mi scusi, ma sono molto preoccupato.