Utente 455XXX
Salve , sono qui per un vostro consulto , non sono nuovo in questo sito o avuto anche consulti precedenti che vorrei che non prendeste in considerazione , soffro di colon irritabile in cura da uno specialista che ad oggi mi dice di aver risolto con varie terapie con farmaci , soffro di colite nervosa come dice il dottore , 5 mesi fa o sofferto di una ragade anale che o risolto con un chirurgo , ricordo che due mesi fa di mattina non riuscivo ad andare in bagno lo stimolo di blocco perché venni interrotto , sono stato male tutta la giornata spingendo per farmi venire lo stimolo , spremendomi urinavo spesso incomincia ad andare in ansia , ma niente non riuscivo , poi verso le 7 di sera spremendomi tutta la giornata incominciai ad avvertire forti dolori pelvici e lombari , mi misi in bagno e riuscì ad evacuare , ma da quel giorno i dolori pelvici e lombari che mi prende pure le gambe non sono passati più , o fatto anche visita urologo , tac , eco , analisi del sangue , esami delle urine , urina cultura , alimentazione corretta , tutto e di più , ma è risultato tutto ok , stavo meglio quando presi il debridat che mi diete il gastrinterologo , la mattina mi sveglio sansa alcun fastidio , di notte dormo tranquillamente , ma appena vado in bagno per fare cacca dopo pochi minuti dolori pelvici e lombari , il mio medico mi ha detto di stare tranquillo e di non preoccuparmi che sono i muscoli che si contraiono , se mi metto seduto o straiado il dolore diminuisce , se prendo un antiffiammatorio passa per poche ore poi ritorna , cosa può essere ?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Cosa può essere?
Lei continua a riproporre lo stesso quesito per il quale ha avuto già esaurienti risposte, anche dal suo medico curante.
Non respingiamo tale consulto per gentilezza.
Le consiglio di affidarsi ad un colonproctologo o gastroenterologo per chiarire e risolvere il suo problema.
Non chieda più a noi "cosa può essere".
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 455XXX

Sono 7 mesi che sto in cura dal Gastrinterologo e non ho risolto un tubo , cosa devo fare mi devo ammazzare ? Uno scrive qua per un consulto in più e si sente dire che uno dice sempre le stesse cose , mha buona serata e grazie .

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Cambi gastroenterologo se non è soddisfatto!
Insistere e pretendere di risolvere on line con medici che non la conoscono e le hanno già espresso le loro pensiero, non sembra una scelta oculata.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 455XXX

Posso farle una domanda ? Vorrei sapere se le emorroidi interne possono portare dolore lombare e pelvici , il dolore è in corrispondenza cioè viene sempre insieme sia lombare che pelvico mai solo lombare o solo pelvico , o fatto la tac e risulta una profusione l4 l5 , questo può comportare questo fastidio che avvolte scende anche al sedere e gamba ? O fatto una visita dal fisioterapista e mi a detto che i dolori sono per la lombosciatalgia , e che lunedì dovrei incominciare la fisioterapia , lei cosa ne pensa dottore ? Scusate il disturbo , a dimenticavo se faccio anche un piccolo sforzo mi sento dolore lombare e pelvico e anche quando mio figlio si mette sopra per fare il cavalluccio sono vescica o dolore .

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
No!
Quello che le è stato detto dal fisiatra è condivisibile.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com