Utente 503XXX
Buongiorno,

sono stato operato di Colicisti "acuta" agli inizi del mese di Luglio, da un Medico Chirurgo a Lecce al quale porgo di nuovo i miei ringraziamenti , fra l'altro ne approfitto per fare i complimenti a tutto il reparto della Chirurgia Uomini dell' Ospedale Vito Fazzi dove ho avuto l'intervento, inaspettato, in quanto ero li per una vacanza...
Ho alcune questioni da porre per un consulto, premetto che mi pare proceda tutto nella norma, il taglio all'ombelico un po' piu' lungo a guarire il resto gia' rimarginato.
Fino a qualche giorno fa le feci erano diciamo "perfette" da qualche giorno di un colore rossiccio ma non liquide, e' normale? Ho bevuto mezzo bicchiere di vino , questo il motivo? O e' dovuto al fatto che sto ritornanndo piano piano alla dieta normale, anche se facendo attenzione a cosa mangio?
Ogni tanto ho qualche dolorino a dx in basso, presumo fegato, il motivo e' lo stesso?
Sto seguendo la terapia consigliata Deursil 450 una compressa al giorno in quanto mi e' stato detto che avevo residui di calcoli da scoglieree la bile densa, il medico di base mi dice che andrebbe fatta per 3 mesi e poi sospensione e controllo con Eco , immagino sia corretto..o sbaglio?
Non riesco a rispettare i pasti frequenti e ogni tanto ho qualche fastidio allo stomaco quando e' un po' che non mangio, sempre dovuto alla bile che scende diretta e stimola la digestione?
Grazie.
SM


p.s. E' possibile entrare in contatto con il dottore che mi ha operato? Porre a lui la questione penso sarebbe l'ideale, io per una questione di privacy non ho messo il suo nome e cognome.
Cordialita'.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile signore ricordo bene il suo caso e sono contento che tutto stia procedendo bene. L'ursobil le è stato prescritto per un mese perchè non vi è più evidenza di calcoli, altrimenti avremmo fatto una bonifica endoscopica. Il suo medico direbbe una cosa giusta se ci fosse un reale residuo, anzi dovrebbe fare dai 4 ai 6 mesi di trattamento per avere un qualche risultato, ma fortunatamente dalla colangio risonanza fatta prima dell'intervento non sembrerebbe il suo caso. I controlli a distanza con eco ed esami ematochimici sono comunque utili, indipendentemente dall'intervento. Per la dieta, riprenda a mangiare progressivamente un pò di tutto con il buon senso, limitando i grassi, fritti ed alcolici.
Per il resto la ringrazio per le belle parole ed i migliori auguri per ogni cosa.
Buone vacanze
Sergio Sforza
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 503XXX

Buonasera,
Confidavo proprio nella sua risposta....
Grazie ancora di tutto Dottore !!

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri per ogni cosa.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 503XXX

Scusi Dottore approfitto della sua disponibilità...me ne ero scordato...dalla colangio e anche dall’eco si erano evidenziate numerose cisti epatiche a cosa sono dovute? Rianalizzando gli ultimi anni pur senza avere coliche era un po’ che ero in sofferenza probabilmente la sabbia presente faceva il
Suo lavoro, queste cisti possono creare problemi?
Promesso non la
Disturbo più ...

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Le cisti epatiche semplici come le sue, non rappresentano una patologia da curare, vanno solo seguite ecograficamente anche con cadenza annuale. L'indicazione chirurgica si pone raramente solo sulle cisti giganti che danno compressione o dolore.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente 503XXX

Grazie,
Buona Vita Dottore.
SM

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri anche a lei di ogni cosa
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza