Utente 473XXX
Buongiorno a tutti, come mi è già capitato di chiedere sul forum ho avuto modo di sperimentare dei dolori al testicolo che vanno e vengono. Ho effettuato 2 ecografie le quali non hanno riscontrato nulla, tanto meno in seguito alle palpazioni con il dito nel canale inguinale (abbastanza fastidioso dato il solletico) non hanno riscontrato niente e nemmeno ernie inguinali..

Dopo circa un mesto ho avvertito del dolore all'inguine e sono andato a fare nel contempo le visite per iniziare un lavoro nuovo. Il medico mi ha domandato se avessi qualche fastidio da qualche parte e gli ho esposto il mio fastidio inguinale sinistro. Il dottore mi ha messo due mani sul bacino sopra mutande e pantaloni facendomi tossire dicendo che ha avvertito una punta di ernia inguinale. La mia domanda è: si può trovare una "punta" di ernia inguinale così alla spartana (sopra mutande e pantaloni)? le prime visite non hanno riscontrato nulla ne dalle ecografie tanto meno dalle visite con palpazione mentre il medico del lavoro ha trovato questa problematica.
Come vi sembra la sua visita nei miei confronti? è possibile con due colpi di tosse e sopra i vestiti scovare una piccolissima ernia?

[#1]  
Dr. Carlo Somaglino

32% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Dai sintomi descritti è sicuramente un'ernia che se da fastidio andrà operata. È un intervento routinario ma non da prendere con leggerezza in cui si mette una rete di plastica per dare più robustezza alla riparazione. Non serve fare ecografia prima. Può programmare l'intervento con calma ma va fatto.
Dr. Carlo Somaglino
Specialista in Chirurgia Generale