Utente 543XXX
Salve a tutti, dottori. Prima di esporvi il mio problema volevo ringraziarvi per il magnifico lavoro che fate. Il vostro aiuto è incredibile.
Il mio problema dura da 1 mese. Ho un dolore al fianco destro, ultime costole, che peggiora con i movimenti o con le contrazzioni muscolari. Se mi tocco nel punto in cui ho dolore, ho come l'impressione di una costola quasi "ingrossata", più sporgente rispetto a quella di sinistra. Non ricordo, però, se ciò lo avevo già da prima. Il tutto è iniziato dopo aver fatto, dopo anni di sedentarietà, della ginnastica con piegamenti laterali. Dopo ciò, ho iniziato lo yoga dove, anche qui, seppur più moderato, ci sono dei stiramenti per allungare la colonna ecc. Ho pensato, quindi, fosse una questione muscolare. Il problema e che adesso ho dolori anche al colon ascendente, crampi addominali, ritardo del ciclo mestruale, alternanza dell'alvo e nausea dopo i pasti (non sempre, però). Premetto che ho spesso sofferto con il colon, per cui il tutto potrebbe non essere collegato. In più soffro di acidità e reflusso, non continuo. Ovviamente, essendo una persona ansiosa, penso subito ha tumori di vario genere. A gennaio di quest'anno ho eseguito un ecg all'addome superiore dove, oltre a calcoli ad entrambi i reni, non è uscito nulla. L'unico problema è che tale ecg non è stato eseguito sul colon/intestino. Potrebbero, tali sintomi, essere causati da tumori? Vi ringrazio anticipatamente. Spero davvero di avere un vostro consiglio. Vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore ma una probabile distensione meteorica dell'angolo destro del colon

Cordialmente
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it