Utente 172XXX
Salve, sono una ragazza di 27 anni.

Avevo dolore all'altezza del coccige e non riuscivo a sedermi.
Avevo come una pallina a livello del coccige.
Poi è scoppiata da sola ma io pensavo fosse un brufolo.
Vedendo che la ferita non si rimarginava (si è formata come una conca di 1 centimetro e mezzo x 1 cm e mezzo).
Questa conca è bianchiccia/rosastra e secerne molto pus giallo durante l'arco della giornata.
Non ho più dolore nel sedermi ma solo quando dormo perché la premo contro il letto.
Ho notato che ci sono 4 pallini rossi all'interno di questa conca /ferita.
Sono andata dal medico di base e mi ha prescritto giasion 400 mg (2 pillole al giorno x 15 giorni) e cicatridina pomata da applicare per 3 volte al giorno.
Mi ha detto che si tratta di una fistola.
È una buona cura?

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la cura per sfiammare può andare bene, ma comunque per risolvere definitivamente il problema dovrà sottoporsi ad un intervento di asportazione della fistola.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Grazie. Dovrei comunque attendere il termine della cura antibiotica prima di asportare? Il dottore non me l'ha detto. Anzi, ha nominato il chirurgo solo in caso non guarisse con l'antibiotico o peggiorasse. Inoltre il medico di base mi rivisiterebbe fra 20 giorni (ovvero 5 giorni dopo il termine dell'antibiotico)

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Già può programmare una visita chirurgica, poi verrà operata appena il problema avuto sarà rientrato.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza