Utente 441XXX
Buonasera, spero di aver selezionato la corretta categoria... vi presento in breve il mio problema, se così posso chiamarlo.
ho 19 anni, 20 a breve. Devo eseguire un trattamento ortodontico per correggere l'affollamento dei denti di entrambe le due arcate, superiore ed inferiore. Dopo aver effettuato un dentascan il mio dentista ha notato che andava effettuata l'estrazione dell'ottavo del giudizio inferiore sx incluso,con annessa esposizione (spero di starmi spiegando bene) comunque, in poche parole il nervo alveolare passava sopra o comunque molto vicino l'ottavo. il mio dentista,senza chiedermi di portare esami del sangue o altro, fissa l'intervento per l'estrazione dell'ottavo... documentandomi ho visto i rischi che l'intervento potrebbe comportare. il dentista ha aggiunto inoltre che se non rimuovessimo questo dente mi potrebbe cadere il dente accanto l'ottavo e che comunque, non potremmo agire col trattamento con apparecchio fisso per la correzione dei denti. Mi chiedevo se fosse possibile evitare l'intervento. faccio presente che ho qualche problema con la coagulazione del sangue ancora da approfondire presso esami specifici. E' possibile evitare o comunque rimandare l'intervento dopo la correzione dei denti? ho davvero bisogno di eseguire la correzione dei denti, non solo per l'estetica che mi tormenta da anni, anche perché ho dei problemi durante la masticazione e le gengive si infiammano spesso causandomi disagio. Spero di aver fornito dati sufficienti. Attendo risposta.
Grazie in anticipo, una buona serata!

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non sappiamo quale è il piano di trattamento ortodontico che giustifichi la avulsione degli ottavi inclusi.
Legga il link informativo poi si chiarisca bene con il dentista facendosi mettere per iscritto diagnosi ortodontica e piano terapeutico.

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1643-il-dente-del-giudizio-quando-e-necessario-estrarlo.html


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 441XXX

La ringrazio Dottore, l'articolo mi è tornato molto utile. Il dentista mi ha solo detto che bisognava estrarlo per facilitare il trattamento di correzione, non mi ha dato alcuna diagnosi specifica.. il che mi ha lasciata un po' perplessa. Una buona serata!