Utente 149XXX
Salve,
mio figlio di 13 anni a breve sarà sottoposto ad un intervento chirurgico per presenza di ernia inguinale e brevità del frenulo. Il mio dubbio riguarda controindicazioni con l'anestesia generale che ho paura si possano verificare in quanto sta facendo una cura per allergia e sinusite con i seguenti farmaci:
- Avamys per 20 giorni (che coprirà anche la data dell'intervento)
- Aerius 5mg per 20 giorni (che coprirà anche la data dell'intervento)
- Fluimucil antibiotico 500 via Aerosol per 6 giorni (già terminati)

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
227872

Cancellato nel 2015
Gentile papà,
i farmaci che sta assumendo suo figlio non rappresentano una controindicazione al'anestesia generale.
L'anestesista con cui avrà un colloquio prima dell'intervento le potrà confermare quanto sopra.
Cordiali saluti
Dr. ANDREA C. AGLIARDI
Chirurgo Pediatra

[#2] dopo  
Utente 149XXX

Buongiorno,
La ringrazio per la Sua risposta. Mio figlio si è operato proprio ieri (è andato tutto bene), accusa dolore alla ferita e un pò di giramento di testa, soprattutto da in piedi. Posso stare tranquillo?
Inoltre, volevo chiederLe quando potrà ricominciare danza in quanto ne è praticante a livello agonistico.

Cordialmente

[#3] dopo  
227872

Cancellato nel 2015
I sintomi riportati da suo figlio non devono destare preoccupazione. Il dolore in sede di ferita il giorno dopo l'intervento è normale e il capogiro potrebbe dipendere da un transitorio calo della pressione arteriosa.
Per l'attività sportiva, si consiglia di aspettare almeno un mese dopo l'intervento e di riprenderla poi gradualmente.
Cordiali saluti
Dr. ANDREA C. AGLIARDI
Chirurgo Pediatra