Utente
Buongiorno,
quali sono le principali differenze tra lipocavitazione ed elettrolipolisi in termini di procedimento ed efficacia nei risultati? su quali basi è più indicata l'una o l'altra?

Grazie.

[#1]  
Dr. Aldo Vasta

20% attività
0% attualità
0% socialità
CURINGA (CZ)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Buongiorno,
le differenze tra le due teniche sono sostanziali: la cavitazione utilizza ultrasuoni a bassa frequenza ( da 30 a 70 KHz )applicati con un manipolo esterno che crea nel tessuto da trattare la formazione di microbollicine (o cavità) che implodono all’interno della massa grassa e degli adipociti, fluidificandola e favorendo la fuoriuscita dei grassi stessi senza danneggiare le membrane cellulari .I grassi vengono drenati attraverso i canali linfatici dai sistemi naturali e poi eliminati, altrettanto naturalmente, attraverso le feci e le urine. l'elettrolipolisi utilizza invece una corrente continua o alternata bipolare(sinusoidale o rettangolare con inversione di polarità ogni 1,28 secondi) ed il trattamento viene eseguito con infisisone di elettrodi ad ago,da due a quattro coppie, di varia lunghezza, nella zona da trattare, cercando di creare una mappatura (cerchiaggio,campo dioppio,ecc..). L'elettrolipolisi provoca anche effetti diversi(stimolo delle fibre collagene e muscolari dei piccoli vasi e delle terminazioni nervose tissutali,azione termica dell'ago sulle cellule adipose).Sicuramente l'elettrolipolisi è comunque meno efficace della cavitazione,più "invasiva" (infissione degli aghi)con possibilità di infezioni, meno selettiva sugli adipociti,più lunga come durata, inoltre la cavitazione è come metodica molto più maneggevole .

Cordiali saluti

Dr. aldo vasta

[#2] dopo  
Utente
Grazie della spiegazione, approfitto per avere altri chiarimenti in merito: da quanto ne ho capito la lipocavitazione non lascia cicatrici (a differenza della liposcultura), ma è possibile che se la pelle non è molto elastica (come nel mio caso) vada a creare delle smagliature? i risultati dei trattamenti possono essere compromessi da una futura gravidanza?