Utente 573XXX
Buongiorno, il mio dottore senza minimamente accennarmi della cosa mi ha tagliato il muscolo mirtiforme durante l'operazione.
Io a distanza di un mese e mezzo ho la mobilità del labbro limitata e sento spesso bruciare nella zona.
Sono stata informata da un otorinolaringoiatra che questa pratica potrebbe aver compromesso dei piccoli nervi e che quindi la questione della mobilità potrebbe essere permanente.

Avete mai avuto esperienze di questo tipo?

Si possono fare degli esami per verificare lo stato?

Grazie

[#1]  
Dr. Sabino Mauro De Nigris

20% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
SVIZZERA (CH)
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
La tecnica chirurgica prevede la sezione del mirtiforme in corso di rinoplastica, in quanto la sua contrazione determina l'abbassamento della punta che solitamente in una rinoplastica si vuole invece far ruotare verso l'alto. Pertanto può essere che il suo chirurgo non glielo abbia accennato in quanto particolare squisitamente tecnico e codificato in letteratura.
Le sue parestesie, se tali sono, dovrebbero essere temporanee, per quanto anomale.
Si rivolga al suo chirurgo per seguire l'evoluzione.
Buona sera e buon anno
Dr. Sabino Mauro  de Nigris
Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica