Utente
Salve a tutti, un mese e 5 giorni fa ho effettuato un intervento di Rinoplastica con tecnica open...Lo sgonfiore si riduce piano piano ogni giorno ma sopra la punta del naso persiste ancora (il mio chirurgo mi ha detto che potrebbe trattarsi di supratip ma si sgonfierà progressivamente)...Mi ha consigliato di usare dei cerotti per 15 giorni durante la notte e di rimuovere la mattina dopo per ridurre questo sgonfiore.

La mattina quando rimuovo i cerotti il naso è perfetto soprattutto di profilo, nessuna gobbettina da supratip o altro, il problema è che durante la giornata il gonfiore sopra la punta tende a ricomparire nuovamente (alcuni giorni lo vedo anche piú gonfio dei giorni precedenti non so se sia normale come cosa)...Terminati i 15 giorni con i cerotti il naso è tornato esattamente come prima di utilizzare questi ultimi, volevo chiedervi se il fatto che tolti i cerotti il naso sia perfetto sia una cosa positiva...cioè è la forma che avra’ il mio naso finito il periodo di guarigione?
Oppure non è indice per capire se realmente verrá cosi’ e che quindi il supratip potrebbe comunque rimanere anche finito il periodo?
So che ci vorrá ancora tempo ma sto iniziando a preoccuparmi perchè non riesco a vedere miglioramenti in questo lasso di tempo
Vi allego link foto per farvi capire meglio la situazione
Nel ringraziarvi vi auguro buon lavoro

https://ibb.co/3Rdf5H1

[#1]  
Dr. Carlo Grassi

36% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)
MONTECATINI-TERME (PT)
MILANO (MI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Esistono due forme di sovratip. Uno "fibroso", dovuto alla formazione di tessuto cicatriziale nella parte inferiore del dorso nasale sopra alla punta. E un'altro "cartilagineo" dovuto ad una sporgenza del margine dorsale del setto. Nel primo caso portare un cerotto può dare un temporaneo vantaggio ma il problema poi si ripresenta. Può essere utile eseguire microinfiltrazioni di cortisone, a distanza di un mese. La procedura va fatta con cautela per non avere effetti negativi sulla pelle. Nel secondo caso il risultato va perfezionato chirurgicamente quando i tessuti saranno del tutto sgonfi, quindi deve aspettare almeno l'autunno.
Carlo Grassi
Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica
www.rinoplasticaoggi.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott.Grassi grazie mille per l’interessamento, a questo punto vorrei chiederle: secondo lei vedendo anche dalla foto che ho postato via link è un fatto abbastanza comune che sia cosí il gonfiore dopo 40 giorni o è una cosa anormale?
Inoltre a breve dovró rivedermi con il mio chirurgo ma mi sa dire se c’è un modo per capire di quali due tipi di supratip si tratti (edema duro,molle o altre indicazioni per capirlo) anche se sempre il chirurgo mi ha rassicurato che non si tratta di cartilagineo perchè in sala operatoria hanno una sorte di macchinario per vedere le varie proporzioni e percentuali.
Ultima cosa, gli eventuali cicli di cortisone aiutano a risolvere il problema o servono solo a tamponare e che quindi il problema si ripresenta?
Se possibile mi aiuti con queste domande...grazie e buon lavoro!

[#3]  
Dr. Carlo Grassi

36% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)
MONTECATINI-TERME (PT)
MILANO (MI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Non riesco a vedere la sua foto, me la può inviare a info@rinoplasticaoggi.it
Comunque sia se il sovratip è cartilagineo al tasto di percepisce una consistenza duro elastica tipica del margine dorsale del setto. Quanto al macchinario di cui le hanno parlato non so di cosa si possa trattare ......
Le microiniezioni di cortisone possono dare un risultato stabile.
Carlo Grassi
Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica
www.rinoplasticaoggi.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore le invio direttamente una mail allora...
Buon lavoro