Utente
Buongiorno,
Scrivo perché sono molto preoccupata per la salute di mia madre, ha 55 anni e in passato ha sofferto di tromboflebite alla gamba sinistra, da allora nei mesi caldi indossa una calza elastica per evitare nuove infiammazioni e fin ora non ha riscontrato molti problemi salvo casi sporadici. Tuttavia da un po' la situazione sembra essere degenerata improvvisamente. Ora i dolori sono quotidiani e sempre più forti, e le inizia a duolere anche la gamba destra. Basta veramente che sia in piedi per poco tempo e subito accusa dei forti dolori, le gambe le si coprono di lividi da un momento all'altro e soffre molto, il tutto nonostante cerchi di stare a riposo e faccia uso di siringhe di Clexane quasi quotidianamente. La gamba tuttavia non appare né gonfia né calda e arrossata. A cosa è dovuto questo peggioramento? Dovrebbe seguire una nuova terapia? Deve continuare con le siringhe ? Cosa potrebbe avere? Attendo con ansia una risposta.
Grazie in anticipo,
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la condizione di sua madre richiede di necessità una valutazione dal vivo con un esame clinico generale e integrata eventualmente da esami strumentali ed ematochimici.
Mi sembra singolare, ma forse non comprendo con esattezza, il fatto di indossare le calze solo nel periodo estivo.
Valuterei anche se le calze utilizzate siano appropriate per modello, taglia e grado di compressione.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/