Aneurisma aorta addominale

Salve dottori.
Ieri sera ho avuto una discussione furibonda.
Non mi sono mai arrabbiato così tanto in vita mia.
Ho urlato molto.
Dopo la sclerata ho incominciato ad avvertire pulsazioni all'addome come un cuore che battesse nell'addome.
Ho letto subito di aneurisma alla aorta addominale e che la rabbia e il nervosismo potrebbero portare alla formazione di un aneurisma o addominale o celebrale.
Durante questo giorno non le ho sentite queste pulsazioni forse solo raramente peró credo sia stato il cuore.
Ho 18 anni non fumo non bevo non mi drogo faccio una dieta molto sana e faccio 30 minuti di attività fisica circa ogni giorno.
Sono alto 190 cm e peso 92 chili anche se sto cercando di scendere sotto i 90 per essere normopeso.
L'ultima volta che mi sono misurato la pressione era di 115/70.
11 giorni fa Ho fatto un ecocolordoppler al cuore ed ECG dove hanno anche visto l'arta ascendente e arco aortico di normali dimensioni e valvola aortica tricuspide e aorta addominale di normale dimensioni.
Hanno visto anche le arterie carotidi che hanno pareti vasali con normale spessore medio intimale.
Cosa potrebbe essere?
Devo fare un altro ecocolordoppler ai vasi del collo aorta addominale e arterie iliache?
Sono un tipo ansioso stressato e ipocondriaco.
Grazie mille egregi medici per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Antonio Tori Chirurgo vascolare, Chirurgo apparato digerente 194 9
Buongiorno,
alla sua età NON DEVE FARE NULLA.
Nessuna arrabbiatura crea aneurismi!!
Un arrabbiatura fa aumentare la pressione arteriosa ( la massima) e una persona longikinea puà avvertire maggiormente le NORMALI pulsazioni arteriose-
Curi l'ansia!!!! Saluti cari

Dr. Antonio tori

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Grazie mille dottore. Quindi rabbia o ira e nervosismo non creano né aneurismi celebrali né addominali/toracici? Mi sono preoccupato perché ho letto che la stitichezza, la coca cola, il sesso sfrenato, soffiare il naso, vivere nella paura costante, arrabbiarsi, troppo caffè e troppa attività fisica possono causare o rompere aneurismi. È vero? Ansia e stress possono causare/rompere aneurismi?
[#3]
Dr. Antonio Tori Chirurgo vascolare, Chirurgo apparato digerente 194 9
La vera causa della formazione degli aneurismi è attualmente sconosciuta, ci sono studi che segnalano una familiarità, ma sulle reale cause della formazione di un aneurisma si sa poco. Si è visto che c'è un associazione con la bronchite cronica legata ad un deficit dell'elastina che determina una debolozza delle pareti.
Ma, in sintesi, l'esatta causa è attuaòmente sconosciuta!.
Se uno HA UN ANEURISMA, quindi ha un arteria dilatata tutto quello che può far aumentare la pressione arteriosa, quindi la pressione all'interno della sacca aneurismatica puù essere pericoloso!
Quindi eviti fortemente di preoccuparsi della stitichezza, della coca cola (????) dell sesso sfrenato (!!!!) del soffiare il naso (????) del vivere nella paura costante,dell' arrabbiarsi, del troppo caffè (????) e della troppa attività .
Alla sua età non ci sono problemi!

Dr. Antonio tori

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Va bene grazie mille dottore.
[#5]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Dottore volevo porle una domanda visto che io effettuo spesso movimenti rotatori della testa la giro a volte velocemente a destra e a sinistra a volte ho subito traumi come i "cuzzetti" cioè schiaffi sul collo anche abbastanza potenti e ho effettuato anche un' iperestensione del collo, ho subito anche manovre chiropratiche da un fisiatra. Mica ci sta la possibilità di avere contratto una dissecazione della carotide e della vertebrale? Devo effettuare un ecocolordoppler dei vasi sovraaortici?
[#6]
Dr. Antonio Tori Chirurgo vascolare, Chirurgo apparato digerente 194 9
NO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dr. Antonio tori

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio