Indicazione colonscopia

Buonasera,
ho 35 anni, mia madre ha avuto un tumore al colon a 56 anni.
Fin da adolescente ho sofferto di stitichezza, con emorroidi interne accompagnate da lieve sanguinamento saltuario nel tempo (che compare di solito dopo evacuazione particolarmente difficoltosa).
Da poco ho effettuato una visita proctologica che ha rilevato la presenza di emorroidi di I grado: mi è stata data una cura per l’insufficienza venosa e prodotti da utilizzare al bisogno, con indicazione di effettuare colonscopia dopo i 40 anni e aggiornarci se mai i sintomi evolvessero.
Ho effettuato anche visita con gastroenterologo che consiglia di effettuare colonscopia già ora.
Quale approccio seguire?
Pensavo di iniziare con test di screening meno invasivi, come la ricerca del sangue occulto.
Sono molto impaurita dall’esame per il rischio perforazione.

Grazie
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 9.6k 311 2
Direi di fare il sangue occulto ed impostare la terapia per la problematica emorroidaria, se il sanguinamento dovesse persistere o l’esame fosse positivo allora l’esame endoscopico andrebbe fatto da subito.
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/