Utente
il 4.02.10 ho subito intervento di resezione transanale del retto distale con stapler transtar;decorso complicato da comparsa di intensa proctalgia da ematoma intraparietale posteriore sulla linea anastomotica con dimensioni(da esame tac)di cm.5,8x4x4,5.sono stato dimesso dopo 10 giorni e sono sotto massiccia copertura antibiotica e terapia antidolore(ciproxin e tachidol). il chirurgo riferisce che alla prima comparsa di febbre(causa da infezione)e perdite ematiche massive devo prontamente chiedere nuovo ricovero.prendo anche dei lassativi in quanto la defecazione e' molto difficoltosa per il dolore persistente alla contrazione addominale.la mia richiesta e' un parere su questa complicanza che reputo dovuta ad un errore del chirurgo e i tempi necessari per cui possano cessare questi disturbi dovuti a questo grosso ematoma interno. grazie

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non per difendere nessuno (nemmeno so chi l'ha operata!), ma non e' affatto detto che sia stato un errore del Chirurgo! Purtroppo questa metodica e' spesso gravata da complicanze: questo glielo avranno sicuramente fatto presente quando ha firmato il consenso all'intervento. Ora bisogna solo avere pazienza, perche' rimane una tecnica valida e che comunque ha permesso a tanti pazienti di raggiungere col tempo dei buoni risultati.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la risposta;riguardo al possibile errore,il chirurgo stesso,col quale ho fatto amicizia, mi ha riferito che ,quando ha ''sparato'' l'ultima carica della stapler(il mio prolasso era strano,tutto sulla parte anteriore),forse pensa di aver toccato un vaso che poi nei 2 giorni successivi ha sanguinato fino a formare questo ematoma,che le assicuro, mi sta dando ancora grossi problemi dopo 2 settimane e per finire il chirurgo stesso si e' molto rammaricato perche' mi ha detto che dopo circa 80 interventi analoghi e' la prima volta che gli capita una cosa del genere, che sfiga !!

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Succede anche ai migliori! Per fortuna la sua complicanza non sembra grave, e sono certo che presto ne sara' fuori.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com