Utente 520XXX
Ciao,
Volevo sapere una cosa che da un pò di tempo mi tormenta.
Tutto è iniziato alla fine dell'agosto 2010, ho incominciato a sentire prurito all'ano, avevo diarrea alternata a feci molli, dopodichè sono andato a fare per scoprire le mie allergie alimentari e sono risultato iperallergico, ho eliminato quasi tutti gli alimenti alla quale sono allergico e piano piano l'ano è tornato a non darmi più fastidi.
Ultimamente però, da 2/3 settimane, l'ano ha incominciato a "pulsare" e mi pulsa abbastanza spesso, la cosa è molto fastidiosa oltre che accentuare le mie preoccupazioni.
Inoltre ho notato che a volte, anche dopo essermi lavato, mi rimane leggermente sporco dopo aver defecato e mi si infiamma.
Non so se può centrare, sospetto un'intolleranza al lattosio e a febbraio ho prenotato il test.
In attesa di sapere se sono intollerante al lattosio sto mangiando latte HD e parmigiano, nessun altro latticino.
Da 2 giorni ho incominciato a prendere i fermenti lattici ed è da qualche mese che prendo "ursinol 300mg" per il fango biliare trovatomi tramite ecografia.

A cosa possono fare pensare queste pulsazioni anali?

[#1] dopo  
Utente 520XXX

E' un messaggio vuoto?

[#2]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ho premuto un tasto errato. Ho spostato la sua richiesta nella specialita' Proctologia che mi pare piu' indicata. Cordialita'. cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#3] dopo  
Utente 520XXX

Ok grazie.
Attendo risposte :)

[#4]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Non c'e' un motivo specifico e univoco per il sintomo da lei rilevato: l'unica cosa che si puo' fare e' escludere intanto le comuni patologie del canale anale (ragadi, emorroidi, ascessi, fistole...) che a volte possono dare questa sensazione: ovviamente per fare cio' sara' necessario farsi visitare da uno Specialista.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#5] dopo  
Utente 520XXX

Ok, mi farò visitare.
Cmq sono ormai parecchi anni che ogni giorno a colazione assumo 10gr di cacao amaro con il latte, ho sentito dire che ha un'azione "riscaldante".
Non possono essere correlate le due cose?

[#6]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No, non direttamente. Certo, il cacao ha un'azione stimolante, per esempio, sulla patologia emorroidaria. Ma non provoca le pulsazioni anali da lei descritte.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#7] dopo  
Utente 520XXX

Ok grazie

[#8]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com