Attivo dal 2011 al 2011
sono un ragazzo di 20 anni, da quasi 2 anni ho dei problemi all'ano. Inizialmente erano solo dei bruciori e avevo come un senso di pesantezza anale, poi col passare del tempo la situazione è peggiorata: qualche volta quando vado in bagno a fare la "popò" ho delle perdite di sangue, nella carta igienica trovo tracce di sangue e quando st defecando sento come se mi stessero graffiando, nella parte sinistra dell'ano. Quando ho dei rapporti sessuali subito dopo quando vado in bagno a fare pipì sento un lieve bruciore che parte dalla parte di sotto vicino l'ano. Ho paura di avere un tumore o un cancro all'ano.. è possibile che alla mia età possa avere un tumore?? o un cancro all'ano? perfavore sono molto preoccupato e per questo temo anche di andare a farmi visitare per paura di ricevere brutte notizie!vi prego datemi una risposta perchè in più soffro d'ansia e questo peggiora ancora di più il mio senso di paura aiutatemi perfavore. grazie

[#1]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,

se è vero che è possibile che possano essere presenti delle forme tumorali nei soggetti giovani l'incidenza è piuttoto scrsa.

mi orienterei, nonostante le scarse notizie fornite ed i limiti di una valutazione a distanza, verso patologie di tipo benigno.

le consiglierei di parlarne con il suo medico curante, il quale potrà eseguire una visita reale e potrà consigliarla di eseguire indagini diagnostiche in relazione all'esito della visita.

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Attivo dal 2011 al 2011
inanzitutto la ringrazio per aver risposto alle mie domande, ma avrei un' ultima domanda da farle, cosa significa "patologie di tipo benigno"? grazie anticipatamente. Salve

[#3] dopo  
Attivo dal 2011 al 2011
scusi se la disturbo di nuovo, vorrei fare un' altra domanda lei pensa sul serio che non sia un cancro o un tumore? perchè come le ho già detto ho una paura assurda di andare a farmi visitare e vorrei tanto che lei mi rispondesse con sincerita', la ringrazio molto.
arrivederci

[#4]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,

il consiglio rimane quello di farsi visitare, possiamo fare centinaia di congetture esclusivamente teoriche senza arrivare al vero problema (ammesso che sia presente).

per patologie benigne si intendono per esempio una ragade anale oppure un gavocciolo emorroidario congesto o tante altre patologie che possono colpire la zona.

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale