Utente
Buongiorno. Da premettere che soffro di stitichezza cronica. Da un mesetto circa ho iniziato a sentire un leggero fastidio a livello di pelle al di sopra del foro anale, a livello di una cicatrice che ho per un'asportazione di una cisti pilonidale fatta nel 1999. Questo fastidio è aumentato con i giorni, mi faceva male anche solo con il toccare la pelle di quella zone, per non parlare se allargavo le natiche; mi sono ritrovata anche una piccola goccia di sangue chiaro sulla carta igienica, ma soltanto un giorno. A tatto sembra che non c'è nessuna ferita, lacerazione o pallina strana. All'inizio avevo pensato che potesse essere l'uso del perizoma che sfregava quella zona..non l'ho usato, ma il fastidio ancora ce l'ho. Ho avuto delle scariche di diarrea e il dolore è aumentato. Nell'ultimo periodo ho notato anche che tra le feci c'è del muco. L'anno scorso ho sofferto anche di un'emorroide, trattata con proctonil. Per curare questo fastidio ho provato un pò di tutto : Anonet come lavaggio intimo,una crema alla calendula unitamente a trofodermina e proctonil. uso anche la pasta fissan blu..ma il leggero fastidio ancora è presente. volevo sottolineare che dove mi fa male sembra che ci sia un fossetto, ma che era già presente quando ho operato la cisti. negli ultimi giorni sono stata molto sedentaria e molto in posizione seduta per problemi lavorativi.. A volte ho come la sensazione che la pelle sia "bruciata".Potreste darmi un consiglio sul da farsi ? grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L'origine del sanguinamento potrebbe essere l' emorroide.Senta il parere di un proctologo.Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it