Utente
Buonasera Dottore. Mi chiamo Gianni e la contatto dalla provincia di Lecce. Lunedì 24/09 mia madre (65enne) in seguito a vari sanguinamenti ha effettuato una colonscopia presso l'Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Al momento dell'inserimento della sonda il medico non ha potuto andare oltre i 3cm in quanto l'ano era bloccato, ha prelevato il tessuto e ora siamo in attesa dei risultati dell'esame istologico. Nel frattempo hanno consultato mio padre dicendogli che devono ricoverarla d'urgenza per eseguire altri esami e procedere con l'intervento chirurgico in quanto si tratta di tumore al colon retto. Le chiedo quindi un consiglio su come muovermi. La prego, sono disperato! Non si sa tra l'altro nè di che natura sia questo tumore, nè la dimensione, so solo che ha disturbi da un bel po' di tempo che purtroppo ha sottovalutato. Le 2 sue sorelle sono decedute proprio per un tumore all'intestino perciò ha sempre avuto paura di sottoporsi a controlli medici preferendo mangiare liquido per facilitare l'evacuazione. Mi aiuti Dottore. Mia madre è troppo importante per me!!! La ringrazio infinitamente.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La mamma e' importante per tutti, non solo per lei, mi creda... Sarei un bugiardo pero' se tentassi soltanto di tranquillizzarla: la situazione, da quanto lei ci scrive, purtroppo e' quella che e'; e anche la storia familiare non depone a favore. Ad ogni modo, lei mi chiede come muoversi? Non deve fare altro che seguire le indicazioni di chi gia', mi sembra, si sta orientando verso la terapia piu' adatta, cioe' l'intervento chirurgico. Non so se a questo stadio possa essere utile, prima dell'intervento, un ciclo di radioterapia, magari adiuvata anche da un ciclo di chemioterapia, per ridurre la massa da asportare: questa e' sempre una decisione difficile da prendere e bisogna riferirsi al caso specifico, non si puo' fare un discorso generico. Credo tuttavia che i Colleghi che la seguono stiano valutando questa opzione e di certo prenderanno la decisione che apparira' la piu' giusta per sua mamma.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per l'attenzione, la disponibilità e la cordialità. La terrò aggiornato e se non disturbo, se avessi bisogno, mi piacerebbe sentire altri suoi pareri. Non pensavo esistesse ancora gente che da consigli a persone che hanno bisogno senza chiedere niente in cambio. Dovrebbe esserci più gente come voi, sicuramente vivremmo in un mondo migliore. Grazie infinitamente.

Cordialmente.

Gianni

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei esagera con i complimenti, ma va bene lo stesso... Ovviamente rimaniamo a disposizione per seguire il caso di sua mamma, quindi ci tenga aggiornati senz'altro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com