Utente
Preg mi
Ho 40 anni e sono un atleta (podista) amatoriale. Mi alleno 3 o 4 volte la settimana e di tanto in tanto partecipo a gare dilettantistiche. Recentemente sono stata operata di prolasso emorroidale presso una clinica di Roma. L'intervento è riuscito perfettamente. Vorrei sapere se riprendere a correre come facevo prima dell'intervento può comportare una recidiva, ovvero se devo diminuire le sedute e il ritmo di corsa. Mi sono operata circa 20 giorni fa. La corsa per me è importantissima per tanti motivi, ma non vorrei più soffrire di emorroidi. Spero che non ci siano contro indicazioni nel riprendere l'attività fisica. Aspetto una vostra cortese risposta. Invio i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il post-operatorio per molti aspetti è estremamente variabile tra un tipo di intervento e un altro, ma ancor di più tra un paziente e l'altro. Difficile dunque dare una data precisa, ma per quello che descrive credo che possa ormai ricominciare a fare attività fisica in maniera blanda, per poi gradualmente intensificare nel corso delle successive settimane. In ogni caso il rischio di recidive non è significativamente aumentato se si tiene in forma, anzi!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie di cuore per la gentilissima risposta. Mi conforta molto sapere che posso, anche se gradualmente, riprendere l'attività fisica. Approfitto ancora della sua disponibilità: avrei pensato di riprendere con camminate a passo veloce, per poi ricominciare a correre in modo blando tra qualche settimana. Può andare bene? Grazie ancora, cordiali saluti.
PS non so se può essere importante ma lo scrivo ugualmente, l'intervento è stato realizzato con la tecnica Longo.

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il suo piano per riprendere l'attività sportiva è senz'altro adeguato, quindi ritengo che possa andare più che bene.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com