Utente
Buonasera,

a seguito di saltuarie fitte di bassa intensità avverite nel retto e di altrettanti saltuari episodi di prurito perianale, ho fatto una visita da un proctologo, che non ha riscontrato assolutamente nulla di sospetto.

Dopo vari mesi, pur non avendo nessun altro episodio di dolore, ma solo un paio di volte con un pochino di prurito, ho deciso di mia spontanea volontà ( suggerito da una parente dottoressa ), di fare un tampone rettale.

L'esito è stato positivo allo STAPHYLOCOCCUS HAEMOLYTICUS.

La quantità descritta è: NUMEROSI.

Segue antibiogramma.

Parlando con la dott.ssa del laboratorio mi ha rassicurato dicendo che è normale trovarli nel retto.
Ma numerosi è una quantità preoccupante? Di solito leggo che le quantità sono espresse in colonie.
Inoltre sono reduce da varie analisi per una possibile prostatite, tutte con esito negativo ( spermiocoltura negativa, tampone uretrale negativo e urinocoltura negativa ).

Come mi devo comportare? Questo batterio saprofita è normale che abiti nel mio retto? mi devo preoccupare?

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si e' normale.Non e' preoccupante.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Nel senso che non importa andare dal medico o prendere contromisure?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Mi scuso e correggo,mi era sfuggito il nome del battere ad una prima lettura.In effetti puo'essere responsabile di dermatiti perianali compatibili con i suoi sintomi e quindi richiedere terapia antibiotica con risoluzione del quadro.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Potrebbe essere in qualche modo in relazione con una ipotetica prostatite della quale si fatica a trovare una causa?
La prostatite in questione è ipotizzata dal fatto che da qualche tempo l'eiaculazione manca di getto, e raramente si notano dei piccoli grumi nello sperma, ma fino ad ora tutte le analisi ( spermiocoltura negativa, tampone uretrale negativo e urinocoltura negativa ) sono negative.