Utente 206XXX
Buongiorno,

la settimana scorsa, in seguito ad un fastidio nella zona perianale, Al tatto avevo sensazione di irritazione e leggerissimo dolore. Ho poi notato la comparsa di un arrossamento.

Il mio medico curante, durante la visita, ha riscontrato la presenza di un foruncolo con punta bianca fra le pieghe intorno all'ano.
A suo dire la dimensione del foruncolo era davvero microscopica, nonostante duolesse parecchio al tatto, e mi ha consigliato di applicare per tre giorni una pomata cortisonica-antibiotica. Ha escluso a priori la presenza di eventuali ragadi.

Ad oggi, tre giorni dopo la visita e le applicazioni di pomata, il fastidio è effettivamente scomparso e anche la sensazione di irritazione. Non so se il pus sia fuoriuscito in quanto non l'ho potuto percepire.

Il mio problema è il seguente: premesso che questo fine settimana tornerò dal medico per un controllo, nonostante siano appunto scomparsi i fastidi, riesco a sentire ancora una leggerissima escrescenza al tatto, esattamente come in seguito ad un foruncolo. Non è dolente né fastidiosa, ma mi chiedo se può essere effettivamente un sintomo di una fistola o altro.

Grazie dell'attenzione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica

Non credo proprio si tratti di fistola, ma credo che il problema si sia già risolto. La visita diretta la tranquillizzerà.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it