Una perdita involontaria

sono una donna di 35 anni, soffro saltuariamente di emorroidi, ma ultimamente, non contemporaneamente a questo disturbo, verifico ogni tanto una perdita involontaria di feci molto molli di cui mi accorgo solo quando vado in bagno per le normali esigenze.di cosa si potrebbe trattare? sono un pò preoccupata.
grazie
[#1]
Dr.ssa Maria Morena Morelli Chirurgo generale 719 12
Gentile Signora,
quanto da Lei descritto potrebbe ricondurre ad episodi di ‘incontinenza’. Chiaramente i criteri di valutazione dovrebbero essere molteplici; E’ necessario un approfondimento della Sua anamnesi (es. perdita involontaria anche di gas (?), frequenza degli episodi, ha partorito per via vaginale(?), quanto era grande il neonato (?) – la modalità del parto in giovani donne è importante in quanto potrebbe esserci stato un danno muscolare o nervoso -, vi sono delle infezioni della regione anale (?) etc…) ed una visita con esame obiettivo della regione anale.
In prima istanza si rivolga al Suo medico curante che, se dovesse ritenerlo necessario, la indirizzerà presso specialista colonproctologo.

Se le fa piacere ci tenga informati

Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test