Utente
Buongiorno

Da circa un anno soffro di disturbi addominali: dolore e bruciore che localizzo a livello rettale, fitte e dolore in vari punti dell'addome (sotto le costole a sinistra, sotto l'ombelico) e sintomi di natura urologica (frequente stimolo alla minzione, dolore e bruciore all'uretra o ai testicoli)
Tutto è cominciato con una infezione alle vie urinarie, seguita poi da altri trattamenti prescritti da vari medici sulla base dei sintomi da me riferiti (che sono quelli che elencavo all'inizio, ma non si manifestano necessariamente tutti insieme).
Ho fatto diversi cicli di terapia antibiotica (ciprofloxacina, ampicillina), ecografie all'addome (non significative) una colonscopia a luglio (referto di normalità)

Questi sintomi hanno un pesante impatto sulla qualità della mia vita e dato che nessuna delle terapie che ho seguito ha risolto vorrei sapere se potete consigliarmi come procedere.
Onestamente sono stanco di rivolgermi, come ho fatto finora, allo specialista più idoneo di volta in volta per i sintomi che manifesto (mi sono rivolto via via ad un urologo, ad un gastroenterologo e ad un proctologo).
Vorrei, se possibile, trovare il modo di avere una diagnosi chiara di quale patologia ho in modo da instaurare una opportuna terapia che tenga conto della presenza di tutti questi sintomi, magari passando per una serie di esami strumentali.
Esistono strutture, nel nord Italia, cui potrei rivolgermi per avere una diagnosi interdisciplinare? Purtroppo i medici che ho incontrato hanno tenuto conto solo i sintomi di loro pertinenza e tentato di curare solo quelli.
O come altrimenti dovrei fare?
Esiste la possibilità di essere ricoverato per qualche giorno a scopo diagnostico (per poter incontrare più medici ed eseguire le indagini opportune tutte nell' arco delle stesse giornate)?
Sarebbe possibile con il servizio sanitario nazionale?
Fino ad un anno fa non avevo nessuno di questi disturbi: ho ancora qualche speranza di guarire o ormai devo rassegnarmi di soffrire di una patologia cronica?

Vi ringrazio di avermi letto e dei vostri consigli

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quello che chiede é possibile farlo anche nella sua città. Ha chiesto al suo medico ? È lui che deve indirizzarla nella struttura pubblica con un sospetto diagnostico e per accertamenti, anche in regime di ricovero se necessario.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it