Nodulo perianale

Buonasera,

qualche settimana fa dopo aver mangiato piccante (pizza per la precisione), il giorno dopo ho avvertito un bruciore all'ano ,e toccando avvertivo un rigonfiamento nella parte sinistra dello stesso e bruciore.
nei giorni successivi non ho mangiato cose piccanti ed è rientrato tutto nella norma, sia il rigonfiamento che il bruciore, ma in questi giorni lavando le parti intime sentivo come un piccolo nodulino duro che non mi dava dolore (solo toccandolo me ne sono accorto), proprio vicino all'ano dove avvertivo quel rigonfamento, nella zona perianale. come detto non mi da bruciore ne fastidio. che cosa può essere?

negli ultimi anni sono diventato un tantino ipocondriaco , scusatemi. mi ha ricordato tanto quando scoprii di avere un sifiloma , non in quella zona ovviamente.

vi ringrazio anticipatamente x la vostra disponibilità.
saluti
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Una piccola emorroide trombizzata?
Utile farsi visitare.

Cordialità

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
questo nodulino è all'incirca ad 1 cm dall'ano , al tatto sembra essere di pochi millimetri, ha lo stesso colore della pelle , è possibile che si tratti , in così poco tempo, di una emorroide trobizzata, e a distanza di un cm da dove era avvenuto quel rigonfiamento?
[#3]
dopo
Utente
Utente
è del tutto indolore
[#4]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
I suoi dubbi/quesiti saranno dissipati solo da una visita diretta.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Quindi dalla descrizione non si può dedurre nulla?
Ovviamente vedrò di fare una visita. Ma speravo in qualche possibile opinione, in questi giorni speciamente di prima mattina dopo colazione vado al bagno , sono feci molli non definite. Non noto fuoriuscite ne di sangue ne muco, solo a volte tempo fa un po di residuo sanguigno sulla carta igienica
[#6]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
<<Quindi dalla descrizione non si può dedurre nulla?>>

È quanto le ho già ipotizzato in replica #1.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test