Utente
salve gentili dottori, vorrei esporvi un mio problema x cercare di capire qualcosa di piu.
premetto che da un po di anni soffro di emorroidi. ultimamente mi succede che dopo pranzo avendo lo stimolo di evacuare io mi sforzi un po. con conseguenza di dolore dopo l atto defecatorio che poi passa nel giro di pochi minuti. oggi sempre dopo pranzo mi sono recata in bagno e mi sono sforzata nuovamente. tamponando con la carta igienica ho notato macchie di sangue. il colore nn era rosso vivo era un rosso tipo ciclo. posso imputare la casa a emorroidi ragade o il problema è un po' piu serio. ho avuto un altro episodio il 1 marzo ma il sanguinamento era rosso vivo e riempiva la tazza del water. in bagno vado regolarmente ogni giorno e senza sforzo (lo sforzo avviene solo dopo pranzo) e le feci sono mollicce ma nn ho mai notato sangue. le occasioni in cui ho notato il sangue sono state tt e due dopo uno sforzo. quello che mi preoccupa è il colore un po' diverso.in attesa di una vostra risp porgo distinti saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
La sintomatologia riferita è comune a numerose patologie anorettali, solo con una visita diretta ed una proctoscopia sarà possibile fare una diagnosi di certezza.
Prima di attribuire ad una patologia emorroidaria, un sanguinamento retto anale, bisogna sempre escludere patologie maggiori.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
grazie per la tempestiva risposta. volevo approfittare x domandare un'altra cosa. sul sanguinamento anale quanto puo' influire per noi donne il ciclo e l'avere una defecazione frammentata?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prego.
Durante il ciclo mestruale, come in gravidanza, gli estrogeni e il progesterone sono alti e possono causare stitichezza,questa può manifestarsi con la sintomatologia da lei descritta( defecazione frammentata)
Restiamo in attesa di sue notizie.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
gentile dottore io nn ho stitichezza (se per stitichezza intendiamo lo sforzo e feci dure). le mie evacuazioni vanno dalle 4-5 volte al giorno (il tutto nell'arco di due ore). le feci sono mollicce e nn dure. curo molto l'alimentazione bevendo due litri di acqua al giorno proprio perchè soffrendo di emorroidi il chirurgo mi disse che dovevo curare anche l'alimentazione. alla visita di allora mi riscontro' emorroidi di ii e iii grado e una piccola ragade ore 12. curata con antrolin e daflon.
il problema a distanza di anni sembra essersi aggravato x via anche di continui sforzi che ho avuto.
il problema che mi assale adesso appunto è questo sangue che in precedenza nn ho mai avuto. un primo episodio avvenuto a maggio dello scorso anno ( a detta del medico del ps che mi visito' allora questo sanguinamento era dovuto al matrimonio che sarebbe avvenuto ad una settimana da quell' episodio quindi forte stress) il sanguinamento allora fu molto consistente. l'altro episodio avvenuto a febbraio di quest'anno solo gocce tra l'altro riscontrate tamponando con la carta altrimenti nn me ne sarei accorta.altro episodio simile al primo avvenuto a marzo e l'altro ancora sempre poche gocce tamponando con carta.oggi ancora sangue poche gocce riscontrato tramite tamponamento. quello che sento è bruciore come se avessi una ferita (nn vorrei che si fosse aperta di nuova la ragade ). questi episodi di sanguinamento molto o poco avvengono dopo sforzo e soltanto verso 4 o 5 evacuazione del giorno (avendola appunto frammentata). il problema nn è presente ogni giorno ma fino ad ora agli episodi raccontati.ecco perchè ero curiosa di sapere, avendo appunto questa defecazione frammentata se la possibile causa potrebbe trattarsi di questo.
scusate se mi sono dilungata un po'.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
È preferibile essere sempre precisi nella descrizione della sintomatologia.
Se tale sintomatologia, "defecazione frammentata", si realizza durante il periodo mestruale, è possibile che sia dovuta alle variazioni ormonali che si verificano in tale periodo.
Al contrario , se questi sono disturbi che compaiono anche al di fuori di tale periodo, le cause vanno ricercate in altre patologie, anche funzionali(es.Sindrome dell' intestino irritabile), a carico dello intestino.
Per la sintomatologia caratterizzata da sanguinamento e bruciori: ritengo necessaria una nuova valutazione per chiarire l' entità del suo prolasso emorroidario quale responsabile del sanguinamento ed il suo coinvolgimento nei disturbi della defecazione. In tale occasione sarà possibile visualizzare eventuali fissurazioni( ragade).
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com