Utente

Salve Dottore, nel giugno del 2010 ho subito un intervento chirurgico presso Chirurgia Generale con orientamento Malattie Colon-Retto-Ano diretto al tempo dal Prof.Reboa motivo ragade e emorroidi di grado iv
In questi giorni nonostante mi fosse stato detto che era stato tolto tutto ho di nuovo una fuoriuscita di una specie di linguetta di pelle da orfizio anale.
Sono molto preoccupato ho sofferto molto perche' il metodo utilizzato fu il Mellin Morgan cosa puo' essere adesso? Al momento utilizzo una crema che mi fu data la tempo Emorfine. 3 volte al di'
Se le puo' servire posso farle avere una foto.

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
partendo dal presupposto che qualunque tipo di intervento non esclude una possibile recidiva, nel suo caso penso sia mglio effettuare una visita proctologica per accertarla o escluderla. La specie di linguetta di pelle che fuoriesce dall'orifizio anale, avendo avuto lei anche una ragade anale, potrebbe essere una marisca che potrebbe non necessitare di alcun trattamento o essere asportata chirurgicamente. La invito quindi a parlarne con il suo medico curante per programmare la visita specialistica.
Cordiali saluti e buone feste
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile

[#2] dopo  
Utente
Dr. Nardacchione,
la ringrazio per la celerissima risposta che non mi aspettavo La sera di Natale (auguri).
Purtroppo fino a poco tempo fa non avevo nulla ora questa Marisca se di di questo si tratta, non e' dolorosa ma mi sembra di avere un corpo estraneo nel orifizio anale.
Consulterò' uno specialista. Mi dica se una terapia con Pomata Emorfine puo' essere di giovamento o e' tempo perso.
Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signore
purtroppo in assenza di una visita non sarebbe corretto dare una indicazione terapeutica, per giunta via mail e non conoscendo tra l'altro la pomata cui fa riferimento. (E' sicuro di aver scritto il nome in modo corretto ?)
Il disturbo cui fa riferimento "...mi sembra di avere un corpo estraneo nel orifizio anale...." potrebbe far pensare anche ad una recidiva della ragade motivo per cui prima di ogni altra assunzione di farmaci è indispensabile la visita specialistica.
Cordiali saluti
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile