Utente
Buongiorno. In seguito ad anoressia ho un prolasso rettale da un paio d anni. Purtroppo di recente causa stress e stipsi alternata a diarrea che ho trattato con dissenten normix fermenti lattici ora è peggiorato, nel senso ho forti dolori e spasmi , non evacuo mai completamente ma sempre a pezzi e con perdite di muco e feci e sangue anche involontarie... flatulenza eruttazioni meteorismo e nausea presenti costanti.
provato da terapia del medico asacol supposte data la colite ulcerosa diagnosticatami ora aspetto esiti ma intestino irregolare lo stesso. Prendo anche abilify per aspetto psicologico.

Vorrei consigli per farmaci procinetici e regolarizzatori alvo DAVVERO efficaci. Non posso continuare a clisteri o antibiotico normix a vita accompagnato da tachipirina contro dolore... vi sarei grata mi rispondeste presto, un saluto di cuore. Marzia

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Marzia
A distanza non facciamo prescrizioni ed il suo problema non può essere risolto tramite questo mezzo.
Lei, da quel che scrive, oltre al prolasso ha una infiammazione cronica intestinale (rettocolite ulcerosa), tale affezione necessita di controlli periodici e di farmaci da assumere per lunghi periodi. Oggi nuova terapia, variazione terapeutica o modifica posologica, nel suo interesse, deve essere fatta solo da chi l'ha in cura.
Se non è soddisfatta dei risultati terapeutici nulla le vieta di rivolgersi ad altro medico, ma che si uno specialista o centro specializzato per la cura delle malattie infiammatorie croniche intestinali.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore cercherò uno specialista, nel frattempo almeno mi puo dare linee generiche riguardo la dieta? Riguardo attivita fisica mi sento debole dovrei sforzarmi o no a fare qualcosa? È importante saperecosa fare da Lei, cortesi saluti.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non conosco le sue condizioni generali e lo stato di salute, quindi se si sente debole eviti di sforzarsi prima di aver chiarito se tale stato è legato effettivamente ad alterazioni organiche.
Abolire spezie, cibi piccanti, caffè, ridurre il consumo di latte e cibi che aumentano il meteorismo intestinale, anche eventuali integratori di fibre vanno assunti solo sotto stretto controllo medico.
Ulteriori informazioni le saranno date dal colonproctologo che la visiterà.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore , è stato veloce e chiaro. Buona serata e seguirò i suoi consigli e la visita. Cordialmente MM

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com