Utente
mia moglie ha fatto una terapia neoadiuvante per un adenocarcinoma al retto .ha fatto 28 radioterapia e chemioterapia con pillole di capecitabina e tre flebo di oxaliplatino. il cea prima della terapia era 140. la terapia e' finita 8 luglio. la settimana scorsa abbiamo rifatto esami. il cea e' sceso
a 3, 9. la tac total body non ha trovato metastasi a distanza e nella parte pelvica
dice: assenti tumefazioni linfodonali delle stazioni retrocrurali celiache precavali intercavoparaortiche e mesenteriche. disomogeneo ispessimento delle pareti del retto e del collo uterino residuo (precedente isterectomia).assenti tumefazioni delle stazioni linfodonali iliache otturatorie ed inguinali. la tac fatta prima delle terapie diceva: presenza di un grossolano e disomogeneo ispessimento parietale del tratto medio distale del retto di natura eteroplastica . si associa fine addensamento del grasso peri rettale nel cui contesto si apprezzano alcune nodulazionilinfodonali sb centimetriche. piccoli linfonodi si evidenziano anche lungo il decorso dei vasi iliaci da ambo i lati.precedentemente una colonscopia diceva: alla parete rettale anteriore circa 2cm all interno della linea pettinea si evidenzia una formazione ulcerata circondata da tessuto vegetante circostante . la settimana scorsa e' stata fatta pure una rm che dice:in esiti di riferito intervento di isterectomia parziale in sede retrovescicale mal dissociabile dal sigma retto evidenza di addensamento tessutale del diametro di 5 cm che infiltra la fascia mesorettale sinistra e presenta bubbles gassose e tramiti fistolodo con raccolta sovrafluida di circa 2.4cm in sede anteriore. la rm prima delle terapie non era stata fatta. chiedo se le terapie hanno fatto effetto e il tumore se e'regredito e cosasi consiglia di fare. grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Direi proprio di si.
Credo sia il momento di intervenire chirurgicamente.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta. si la settimana prossima andiamo dal chirurgo. quindi le terapie hanno fatto regredire il tumore. quello che ci preoccupava era avere un intervento molto demolitivo. con la regressione del tumore dovrebbe essere piu semplice.purtroppo non riuscivamo a capire i referti. la sua risposta ci ha tranquillizati. grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prego e auguri
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore mi scusi se approfitto anvora della sua bonta'. nella tac fatta prima delle terapie come anche nella colonscopia il tumore e'
localizzato nella parte bassa del retto a 2 cm dalla linea pettinea. negli esami fatti ora pare che
in quella zona del retto non ci sia piu nulla ma si evidenzia qualcosa nel sigma retto quindi in una zona piu su. questo lo leggo nella rm. poi si parla di bubbles gassosi
cosa sono? quello che non riesco a capire e' dove e' situato ora l'eventuale tumore
l addenssmento tessutale potrebbe essere il tumore? la ringrazio ancora di cuore



[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
La tac e la rm non vedono bene l' interno del retto e la lesione è ben descritta alla colonscopia. Il resto sono fenomeni infiammatori reattivi o secondari alla terapia di non univoca interpretazione.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
grazie Dottore. quindi da come dice lei la lesione e' quella vista con la colonscopia.leggendo i nuovi esami tac e rm tale lesione mon viene messa in evidenza, cio significa che e' regredita? cio che mi preoccupa e' quell'addensamento tessutale di 5 cm...cosa e'? sono postumi della radio o e' il tumore? nellatac fatta prima delle terapie si vedeva questa formazione al retto basso. ora nei nuovi esami non si evidenxia piu ma solo questo addensamento.la ringrazio per l'attenzione che ci sta dando.luigi

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Come le dicevo, è possibile, non posso purtroppo darle certezze a riguardo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it