Utente
Buonasera da due settimane o fastidio alla natica sx
È al tatto sento una bozza
Mi reco dal proctologo che mi invia di corsa al ps per un ecografia per valutare se fosse raccolta Flogistica da dover incidere
L'esame ecografico a evidenziato in sede sottocutaneo formazione con ecostruttura mista ipoecogena con area iperecogena a margini irregolari del diametro di 17mm×15mm ilcreperto non è di univoca interpretazione 
Che significa tutto questo ?
Il chirurgo decide di mandarmi a fare una risonanza magnetica con contrasto ..perché? 
Nel frattempo visto la lunga attesa questa palladio 5cm di diametro a volte sembra sparire ..ma se resto seduta troppo si rigonfia e mi fa male 
mi devo preoccupare? Cose e?come si può curare?
L'antibiotico e servito a poco
Aiutatemi se qualcuno sa dirmi qualcosa grazie

Inviato: 24 nov 2015 20:59

   

 

1 MESSAGGIO

[#1]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Gentile utente buona sera.
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#2]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Capisco la sua preoccupazione ma un consiglio o una ipotesi via mail, dopo che è stata visitata da un Collega e dopo avere eseguito una ecografia, non derimenti, risultano inopportune.
Nell'incertezza le è stata prescritta una RMN che è un ottimo esame diagnostico per questa sede anatomica.
Questa formazione è in sede sottocutanea e quindi facilmente raggiungibile per ogni trattamento e ritengo inoltre che il cauto atteggiamento del Collega che l'ha visiatata sia corretto.
La saluto
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#3] dopo  
Utente
Buonasera grazie per la risposta. ...io volevo capire se quest'incertezza e data dal capire ancora cosa è ? Oppure si sa cosa è ma non il grado di estensione. ...possibile che non ci sia una diagnosi dall'ecografia? Grazie
Io sono in ansia perché voglio sapere cosa ho...non vorrei arrivare tardi
Anche perché a volte la si sente di più o la si sente meno

[#4]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Non è una incertezza ma una corretta valutazione prima di indicare il corretto trattamento.
L'ecografia ha fatto una descrizione e la rmn serve oltre che a definire meglio l'origine anche a vedere l'esatta localizzazione.
Saluti
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#5] dopo  
Utente
Quindi è una piccola massa anomala bisogna definire se benigna o maligna e che tessuto coinvolge
Ma come mai se al pronto soccorso volevano incidere subito ora e meglio aspettare ?per capire se o capito quanto incidere
Per rimuovere il tutto?
L ' ANTIBIOTICO quindi non serviva ?
Anche perché ora è lì ma non mi fa male...si ingrossato e mi duole se sto seduta
Grazie per le risposte

[#6]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Salve
io capisco la sua preoccupazione ma se personalmente, una persona non l'ho visitata non faccio diagnosi nè prescrivo o valuto terapie date da altri.
Il termine massa (perchè occupa spazio), neoformazione (perchè è una cosa nuova che prima non c'era), tumefazione (simile a massa) sono termini aspecifici e possono essere attribuiti sia che abbiano una consistenza solida che liquida che semplicemente corpuscolata. L'importante è non nuocere alla persona e raccogliere più notizie possibili prima di decidere cosa fare (ha iniziato una terapia antibiotica che potrebbe essere utile nel caso di un ascesso ma che in ogni caso non le arreca danno).
Quando visito un paziente cerco di essere il più esaustivo possibile ma se ad una persona rimangono dei dubbi questa mi fa ulteriori domande.
Lei non ha parlato con chi l'ha visitata? Credo che io le posso essere d'aiuto ma le mie mail non possono, in nessun modo, sostituire una visita ed un colloquio con chi l'ha fatta!
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo