Utente
Salve, di recente ho effettuato 2 visite specialistiche per una fistola anale ! Premetto che non avevo avuto forti dolori precedentemente ma un lieve prurito e fuoriuscita di pus sia il primo proctologo sia il secondo hanno dato più' o meno la stessa diagnosi (quella che si legge in oggetto) consigliandomi una ecografia endo anale ! Il responso di quest'ultima è' stata : l'indagine eco grafica mostra un canale anale lungo circa 4 cm ? Lo sfintere anale interno (Sai) risulta integro e presenta regolare spessore di circa 2 mm (v.n.2-4) . Lo sfintere anale esterno (SAE) e' regolare per struttura e dimensioni . Si evidenzia un'area ipoecogena a fondo cieco collocata nello spazio intersfinterico ant. a circa 1 cm dal margine anale esterno riferibile a esiti di ascesso intersfinterico ant. drenatosi spontaneamente. Non tramiti fistolosi secondari "
La mia domanda è' questa : il primo specialista mi consiglia ugualmente di fare l'intervento anche se si tratta di una cosa lieve, mentre il secondo specialista consiglia di non fare l'intervento chirurgico ma di aspettare che vada via da sola senza prendere farmaci ma solo di avere accortezza nel mangiare ( poca carne, no alcolici, no peperoncini).
Volevo un vs parere sulla mia situazione è ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, purtroppo queste problematiche senza trattamento più spesso recidivano rispetto a chi non ha più disturbi, quindi il consiglio è di farsi trattare chirurgicamente,se necessario, ma da un proctologo esperto.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se persistono dubbi riguardo al trattamento, eventualmente e se il proctologo di fiducia è d 'accordo, si sottoponga ad una risonanza magnetica del pavimento pelvico con studio della fistola, probabilmente si potranno avere ulteriori informazioni riguardo la necessità o meno dell'intervento.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#3] dopo  
Utente
Gazie dott.Sforza, i dubbi a volte li fanno venire ! Posso assicurare che tutti e due i medici proctologi a cui mi sono rivolto sono molto consciuti per la loro preparazione ! Lei ha scritto di fare una risonanza magnetica del pavimento pelvico studio della fistola ! Quindi ora i dubbi si moltiplicano ! Lei la consiglia anche se la fistola si è drenata da sola ?
Ringrazio ancora per la pazienza e la cordialita'

[#4]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
No, forse mi sono spiegato male, i bubbi non si devono moltiplicare, ma si devono risolvere, quindi se la situazione ai colleghi è chiara non c'è bisogno dell'esame.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza