Utente 427XXX
Buongiorno, dopo ascesso, ho fatto visita proctologica con seguente referto "marisca perianale posteriore che sottotende ragade anale nella commissura posteriore con breve tramite fistoloso a decorso sottomucoso e piccolo ascesso cronico a circa 1-2 cm dal margine anale;posizionato setone in Prolene 2 / 0. Si programma intervento di fistulectomia ". Ho chiamato stamane, a distanza di un mese, per sapere un'eventuale data dell'intervento, dato che devo organizzarmi per via di problematiche famigliari. Mi è stato detto che per novembre e dicembre posso considerarmi libera e che comunque l'eventuale data resta un mistero. Ora vorrei sapere:
1)che tipo di fistole è la mia, se complessa o meno.
2))dato che non so quando sarà l'intervento, se posso aspettare a tempo indeterminato e senza problemi avendo il setone o se fosse meglio programmare l'operazione con un'altra struttura
3)se sono previsti giorni di ricovero per questo tipo di intervento.
Ringrazio per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dalla descrizione probabilmente si tratta di una complicanza della ragade anale con formazione di un tragitto fistoloso sottomucoso.
E' una fistola semplice che richiede un trattamento che può essere eseguito anche in anestesia locale.
E' preferibile intervenire quando il setone, che in questo caso è stato utilizzato come setone drenante, ha permesso lo svuotamento del piccolo ascesso e la risoluzione della infiammazione acuta.
Il problema delle liste di attesa è un problema comune in diverse strutture ospedaliere.
Di solito, tali interventi, vengono eseguiti in day surgery.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Grazie mille per la risposta così veloce. Ora sono più tranquilla. Cordiali saluti.