Utente 427XXX
Buongiorno. Da un mese circa avverto a notti alterne spasmi indolori all'ano che mi svegliano. Praticamente mi rendo conto che l'ano su contrae e rimane aperto per qualche secondo.
Mi capita sempre a letto e mai durante il gg.
Mi accade soprattutto quando soffro di flatulenza. Avverto inoltre modesti dolori anali, lma mai durante la defecazione e a volte modesto mal di pancia durante la giornata. Mi hanno tolto tre piccoli polipi intestinali benigni. Ed effettuo colonscopia di controllo ogni tre anni, l' ultima due anni fa. Lavoro in casa di riposo da venticinque anni, praticamente sollevo pesi e a causa di questo mi hanno diagnosticato un prolasso uterino non grave.
Ciò che mi preoccupa sono questi spasmi anali che mi tormentano le notti. Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza e senza averla visitata è difficile fare una diagnosi precisa, quello che riferisce sembrerebbe una Proctalgia fugax, questo disturbo è caratterizzato da spasmi anali notturni simili a quelli che ci ha descritto.
Il consiglio è di una visita proctologica per chiarire meglio l'origine dei suoi fastidi.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Buongiorno, mi sono recata dal chirurgo il quale dopo accurata visita esclude qualsiasi patologia anale. Mi ha consigliato una dieta ricca di fibre per contrastare la stipsi. per il resto nemmeno lui si spiega la causa di queste contrazioni.
Il mio sonno è costantemente disturbato da questi fastidi che non migliorano. Adesso non so più a che santo votarmi ne a chi rivolgermi. Il mio sonno è di qualità scadente e sto pure diventando ansiosa.
Accetto qualsiasi suggerimento grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Adesso non so più a che santo votarmi ne a chi rivolgermi"

Ad un santo che è a conoscenza di questi disturbi funzionali, disturbi dove l'ano ed il retto non presentano alterazioni(esclude qualsiasi patologia anale)
Questo santo è il colonproctologo.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com