Utente 399XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 anni...solitamente dopo aver evacuato la mattina controllo e perfeziono la pulizia del retto con un dito perchè a volte rimangono residui che mi causano disturbi durante la giornata.
Premetto che sono stato operato più di un anno fa per ragade anale ascessualizzata, curata con successo.
Mi è capitato di ritrovare sul dito piccoli residui di materiale biancastro denso e tendenzialmente gelatinoso, cosa potrebbe essere ? semplice muco o pus derivante da un'infezione ?
Non accuso altri fastidi come perdite, arrossamenti e nessun dolore neanche durante questa operazione di pulizia.Sono preoccupato che questo materiale possa essere pus derivato da una nuova ragade o infezione.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se non accusa altra sintomatologia si tratterà di muco, ma solo la visita proctologica può chiarire.



Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 399XXX

La ringrazio molto per la risposta.
No, non mi sembra di avvertire nessun altro disturbo. Non c'è modo di ditinguere il muco dal pus ? Una visita proctologica mi sembrava eccessiva in quanto non ho effettivamente dei problemi...anche se questo dubbio mi crea ansia.

Grazie e cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ribadisco. Senza altri sintomi è da pensare solo al muco.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it