Utente 446XXX
Gentili Dottori,
Ho 29 anni da circa 3 mesi sto soffrendo di vari disturbi legati all'intestino, con sintomatologia anche differente. In breve si presentano, quasi improvvisamente, dolori al basso ventre e fitte a livello anale. La gastroenterologa mi ha prescritto una cura per colon irritabile, che sto tuttora seguendo con scarsi risultati. Ho effetuato esami del sangue, urine, parassiti, sangue occulto nelle feci, eco addome inferiore e visita ginecologica. Tutti con esito negativo. Oggi, all'ennesimo attacco, mi sono recata al pronto soccorso, ove hanno individuato una ragade e un ulcera rettale.
Secondo il medico di base è endometriosi, secondo la gastroenterologa è colon irritabile, secondo un medico amico di famiglia proctalgia. Domani ho in programma una visita con un chirurgo come richiesto dal Ps.
Soffro davvero molto, vorrei capire in che direzione andare e a quale specialista rivolgermi visto che ogni "campana" da una diagnosi diversa e io continuo a soffrire davvero molto, assentandomi con davvero troppa frequenza dal mio lavoro.
Cordialmente

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se dopo una visita le hanno diagnosticato una ragade, il proctologo è lo specialista più adeguato per la soluzione del problema, diversamente sul colon irritabile il gastroenterologo può gestire meglio la sintomatologia addominale nel tempo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie mille. Il medico chirurgo che mi ha visitata ha dato il medesimo consiglio. Ho fissato la visita dal proctologo. Nel frattempo lui mi ha confermato ragade ad ore 5, leggero ipertono anale e emorroidi interne poco congestionate. Sto assumendo supposte Topstar per proctite e mi pare di aver giovamento.
Grazie molte

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza