Utente 410XXX
Salve dottore in seguito a disturbi nel defecare emettendo minime quantità di feci Con pus sforzando al massimo manifestando problemi di crampi nausea gonfiori coliche e stimolo di dover sempre evacuare dal Ano con dolori creando disagio alla minzione e difficoltà a uscire per farla. recandomi al pronto soccorso mi eseguono una Rx diretta addome con diagnosi di Rx diretta addome diagnosticano: Isolati livelli idro aerei dell'emiaddome sx non Aria Libera sottodiaframmatica.mi dimettono con diagnosi di stipsi ostinata. Indicandomi di eseguire clistere. Ieri eseguo tale clistere ma nel atto di evacuare manifesto una forte colica addome basso a sx presentando i sintomi di tosse,raffreddore,e dolore alla gola per poi evacuare nuovamente il liquido di clistere ho eseguito coloscopia circa 6 mesi fa con diagnosi di noduli emmorroidali interni congesti chiamo il mio medico di base e mi prescrive ISOFENAL puntura con Soldesam Forte punture i sintomi attuali sono dolore e fastidio Anale con sensazione di dover sempre defecare e minzione ridotta e difficoltosa se sto seduto con coliche per tanto chiedo una vostra considerazione grazie.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
I disturbi riferiti sembrano essere da riferire ad una sindrome del colon irritabile. nel caso non si risolvessero rapidamente dovrà richiedere una visita gastroenterologica.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Carissimo dottore nel ringraziarla per la sua cordialità poiché i sintomi persistono o DALLE ESAMI DELLE FECI RISULTA UNA POSITIVITA AL OXIURIS VERMICULARIS la guardia medica mi prescrive vermox 100 1 Cp al di x 3 gg e ripetete esame feci. O eseguito la terapia x i tre giorni a distanza di quasi una settimana ripetendo nuovamente gli esami delle feci pronti settimana prossima. Ho eseguito la visita proctologica 2 giorni fa a causa di tempi lunghi per quella gastroenterologia prevista per Agosto e dalla visita e ai sintomi che ho specificato al medico proctologo visitandomi mi trova una proctite 1 grado. Indicandomi proktis m supposte 1 la sera x 15 gg e antrolin detergente consigliando di aspettare esame feci e di eseguire RX APPARATO DIGERENTE COMPLETO CON BARIO E RX CLISMA OPACO SE I SINTOMI PERSISTEVANO ora in base a tali sintomi mi chiedevo se tali esami sono necessari e inoltre se una proctite può creare problemi a defecare con sforzi terribili e sangue visibile al termine delle feci con dolore addome grazie.

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prima di fare qualsiasi esame consiglierei di debellare la parassitosi intestinale.
Dr. Roberto Rossi

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Carissimo dottore. Rossi purtroppo stamattina ho eseguito la prima parte del esame rx digerente completo bevendo la prima soluzione di BARIO e domani dovrò effettuare la seconda parte. Oggi però nel andare a defecare oltre le difficoltà e i dolori che si presentano inizialmente nel addome e fianco fianco dx con sensazione di dover defecare e dopo tanto sforzando nel defecare o manifestato perdite di pus bianco sangue Comisto alle feci di colore giallo bianco chiaro sicuramente dovute al BARIO al termine di essi a distanze di un paio di ore manifesto un dolore addome fianco dx e fastidio anale con dolore e con sensazione di dover defecare senza riuscirci e senza fare aria persistente inoltre se provo a sforzare il dolore al addome e fianco dx aumenta e i crampi anali con stimolo di dover defecare anche. Per oxuris vermicularis o riferito quando dovuto ai medici radiologia e mi anno seguito comunque l'esame perché o preso il vermox però non le nascondo che i problemi a defecare sono aumentati dopo l'assunzione di BARIO ora volevo chiederti se la supposta posso prenderla grazie.