Utente 471XXX
Buonasera,dopo una visita specialistica proctologica,mi è stata diagnosticata una ragade anale,sto facendo una terapia cin rectogesic alla terza settimana,fitostimoline pomata,olio film e dilatatori,usati poco x la verità,grossi risultati non li ho ancora visti,lo specialista mi.ha detto che se la terapia non funziona,si porrà un trattamento chirurgico di sfinterotomia laterale interna chiusa e dtc ragade,vorrei sapere se il post intervento è lungo e doloroso data la posizione e se è risolutivo.Grazie cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No, non lo è ed e' risolutivo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 471XXX

Grazie mille dottore,quindi i tempi di ripresa sono abbastanza veloci,ovviamente la ragade poi dovrebbe cicatrizzarsi,mi chiedevo solo a questo punto ci sarebbero due ferite da guarire,sia l'incisione dell'intervento chirurgico e sia la ragade,quindi le prime evacuazioni saranno sicuramente dolorose,ovviamente sempre seguendo un alimentazione ricca di fibre,liquidi e integratori come fibra psyllogel per rendere sempre feci soffici,grazie ancora.gentilissimi.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No non lo saranno .Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 471XXX

Grazie mille dottore la terrò aggiornata sugli sviluppi.buona giornata.