x

x

Fistola transfinterica

Buongiorno, mi è stata diagnosticata, tramite ecografia endo-anale 3D, tramite fistoloso con orifizio fistoloso interno ad ore 6 situato al di sotto del muscolo puborettale e che attraversa a tutto spessore il canale anale come per fistola transfinterica del canale anale medio-superiore.
Vorrei sapere se esistono presidi ospedalieri che operano in convenzione tramite la tecnica FILAC o VAAFT.
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Si!
Non so indicarle quali a Roma.
Da me, a Napoli, la VAAFT la eseguiamo in convenzione.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottor D'Oriano per la sua celere risposta, vorrei chiederle quale tra le tecniche innovative (VAAFT, FILAC LIFT) è più idonea per il tipo di fistola che ho? Ho sentito parlare bene anche della LIFT....
Grazie in anticipo
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Le prime sono da considerare "mininvasive", distruggono il tragitto fistoloso con il calore introducendo lo strumento attraverso l'orifizio(foro) cutaneo e senza procedere ad incisioni cutanee e carotaggio (asportazioni di tessuto sottocutaneo includente la fistola).
La Lift richiede la rimozione chirurgica del tragitto fistoloso sottocutaneo ed una legatura ed interruzione di questo tragitto nello spazio tra gli sfinteri.
Tutte nel fine di ridurre i rischi di lesioni sfinteriche che potrebbero determinare problemi di continenza.
Personalmente preferisco la VAAFT per il trattamento di fistole del canale anale superiore, dove è reale il rischio di ledere gli sfinteri in maniera tale da compromettere la continenza.
Dovrei visitarla e visionare le immagini eco per poter valutare l'utilità di altre tecniche.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Mille grazie ancora per la sua risposta, le chiedo un' ultima informazione, considerando che risiedo a Roma, quali sono i tempi di attesa per essere operato da lei con la tecnica VAAFT?
Grazie
[#5]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
4/5 mesi.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test