Utente 479XXX
Ho dolori simili a quelli da costrizione da pantaloni stretti e dolori da infiammazione che vanno dall inizio dell ano all inizio dello scroto .
Ormai sono due anni che vado avanti cosi e non riesco più ne a sedermi ,ne a indossare mutande di nessun genere , ne ad avere delle normali erezioni. All inizio pensavo fosse protatite infatti mi sono curato con 6 cicli di antibiotici fatti dopo spermoculura che ha evidenziato la presenza di enterobacter cloacae ssp c e staphylococcus aureus ma anche dopo questa terapia il dolore non migliorava .
L ultimo urologo da cui sono andato mi ha consigliato di farmi vedere da un medico del dolore e ha detto che la mia prostata era sana e allora ho fatto una rmn lombo sacrale che non ha evidenziato nulla e sotto consiglio del medico del dolore ho subito un blocco diagnostico epidurale sacrale a l5 s1 il quale mi ha portato solo dei leggeri dolori alla schiena ... ora non so che fare ho fatto anche una colonscopia con esito negativo ..sarebbe utile una visita da un proctologo o riprovo da un urologo o abbandono il caso e vivo in casa steso tutto il giorno cercando pietà. Scusate per il mio lessico e per la mancanza di punteggiatura ma non sono mai stato bravo a scrivere .

[#1]  
Dr. Stefano Enrico

24% attività
16% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
ORBASSANO (TO)
RIVAROLO CANAVESE (TO)
CHIVASSO (TO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2005
La persona con cui parlare del problema potrebbe essere un proctologo esperto sulla patologia funzionale del perineo. Spesso il dolore cronico perineale è legato ad una discinesia funzionale della muscokatura pekvica. Sicuramente nella sua zona c'è un servizio di proctologia cui fare riferimento.
Dott. Stefano Enrico
https://www.chirurgo-stefanoenrico.it