Utente 483XXX
Spett.li Dottori,

vorrei ricevere qualche informazione relativa alla guarigione post operatoria di una ragade anale, sono stato operato di ragade anale in associazione con una fistola intersfinterica circa 5 settimane fa, tutto e' andato bene e' stata effettuata anoplastica e dopo tre giorni sono stato dimesso, a due settimane dall'intervento e' stata effettuata la prima visita di controllo e non e' stato evidenziato nessun problema, insomma per detta del Chirurgo tutto procedeva nella norma, qualche giorno fa ho avuto un altro controllo programmato nel quale in dottore ha rilevato che la ragade e' ancora presente ma che siamo sulla via di guarigione, la mia domanda e' semplice, al di la che io vedo dei miglioramenti significativi, di norma quanto tempo occorre perche la ragade si chiuda totalmente e si guarisce del tutto ?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Saluti
Marco

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I tempi di guarigione dipendono dalle condizioni attuali della ferita, che a distanza non possiamo conoscere.
Di solito le ferite, se suturate(anoplastica), in tale sede richiedono dalle 3/4 settimane per cicatrizzare.
Se, come il suo proctologo descrive(dottore ha rilevato che la ragade e' ancora presente), la ferita è ancora aperta, probabilmente i tempi potrebbero essere più lunghi.
Se si guarisce del tutto? questo c'è lo auguriamo.
E' preferibile che queste domande, al prossimo controllo, le ponga al collega che la visiterà, le potrà rispondere con più precisione.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com