Utente 487XXX
Salve vorrei chiedervi un'opinione su una serie di sintomi da cui sono affetto ormai da un po' di tempo. Circa un mese fa in classe un mio amico sentì uno sgradevole odore di feci, e pochi secondi dopo anch'io cominciai a sentirlo. Mi accorsi che purtroppo ero proprio io la causa di quell'odore. Nell'ultimo mese l'evento si è ripetuto almeno altre 5/6 volte a scuola e in palestra. Ho provato a lavarmi numerose volte al giorno, con diversi detergenti intimi e anche con il bicarbonato. Non è cambiato nulla finché il mio medico mi ha consigliato betadine 10% soluzione vaginale. Applicandolo più volte al giorno riesco a coprire abbastanza l'odore. Ma non è finita. Insieme al cattivo odore avverto una spiacevole sensazione di ano umido, come se sudassi molto, le mie feci hanno spesso delle tracce di una specie di muco bianco e la settimana scorsa, dopo un violento mal di pancia sono rimasto bloccato in bagno con un forte bisogno di defecare. Ero in un bagno pubblico e non me la sentivo proprio di farla lì, perciò l'ho trattenuta, ma è fuoriuscito con prepotenza un liquido marroncino, che non aveva odore. Lo stesso giorno ho notato la presenza di una pallina dura alla bocca dell'ano, non molto dolorosa. In preda allo sconforto mi sono guardato allo specchio l'ano, e ho notato nei pressi della pallina una macchia nera. Prima di aptrovare la pallina avevo consultato il mio medico, che aveva trovato una fistola sacrale non infiammata e aveva attribuito ad essa il cattivo odore. Il 7 ho il prericovero e a fine maggio dovrei farmi operare per rimuoverla, ma sinceramente gli altri sintomi mi hanno fatto pensare a un tumore, può essere? Sono andato almeno 4 volte dal mio medico prima di trovare la pallina e la macchia, perciò mi secca un po' tornarci, durante il prericovero è possibile farmi controllare la macchia e la pallina? Avete qualche idea? Cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo a chi risponderà.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non non è un tumore! Comunque deve chiedere una visita chirurgica o meglio proctologica.
Dr. Roberto Rossi