Utente
Soffro di emorroidi da sei mesi, che dipendono da una forte stitichezza. Il medico mi ha consigliato una cura che abbina arvenum e preparazione h ad un cambio di alimentazione. Il problema è che il cambio di alimentazione ha modificato anche la mia defecazione che è diventata molto liquida. Questo ha finito con il creare una fortissima irritazione, abbinata ad un bruciore continuo, oltre ad un terribile gonfiore.Il medico mi ha consigliato di usare il gentalin, in attesa di una visita specialistica, che tampona il problema.
Adesso non so cosa fare: se continuo a bere molto e mangiare in maniera sana l'irritazione permarrà a causa delle feci liquide, se non lo faccio non riuscirò comunque a risolvere definitivamente.
premesso che sono in attesa di visita specialistica, cosa posso fare nel frattempo?
Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mantenere un alvo che non sia stiptico ma nemmeno diarorico: in entrambi i casi una eventuale patologia emorroidaria diventa piu' sintomatica. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
credo anche io nell'affermazione del collega. dovrà riuscire a trovare il giusto compromesso tra la terapia e la modifica dell'alimentazione, è importante riportare la consistenza delle feci il più possibile tra il solido ed il liquido delle feci poltacee sarebbero l'ideale.
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#3]  
Dr. Giovanni Piazza

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
fermo restando che il cabio della sua dieta era sacrosanto, non vorrei che da una dieta stiptizzante si sia passati ad una dieta esclusivamente ricca di fibre ed acqua!
Una dieta bilanciata, prevede una corretta assunzione di acqua e fibre ma anche di proteine,grassi etc etc.
In atto cosa mangia?
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com
Dr. Giovanni Piazza
Chirurgo Oncologo
www.Gruppopalermomedica.blogspot.com
www.drgiovannipiazza.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Grazie delle risposte.
Al momento il menù tipo prevede a colazione merendina più succo di frutta, a pranzo un alimento variabile fra filetto di pesce, purè con mezza mozzarella, piadina con prosciutto, accompagnati da due kiwi. A cena passato di verdure, un panino più due kiwi. Un litro e mezzo di acqua al giorno (prima bevevo al massimo mezzo litro).
Purtroppo non riesco a risolvere il problema, anche una semplice defecazione "morbida" mi crea prurito e dolore per tutto il giorno, quasi da rendere preferibile la stitichezza, che almeno limita il dolore al momento della defecazione.

[#5]  
Dr. Giovanni Piazza

28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
può alleviare il fastidio con molti prodotti da banco, contenenti malva, centella asiatica che riescono a lenire le sue sofferenze!
PS: troppi kiwi no! sono loro la causa della sua diarrea.
Cordialmente
Dr.Giovanni Piazza
www.drgiovannipiazza.blogspot.com
Dr. Giovanni Piazza
Chirurgo Oncologo
www.Gruppopalermomedica.blogspot.com
www.drgiovannipiazza.blogspot.com

[#6]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
mi tolga una curiosità il suo medico lo ha visitato e ha eseguendo anche una esplorazione rettale?
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#7] dopo  
Utente
E' stata solo un'analisi esterna molto veloce. Il medico di base mi ha detto che si tratta di un caso microscopico e quindi non ha proseguito. Adesso però sono passati venti gg e la situazione nonostante le cure non migliora.

Grazie per per i consulti, sostituirò i kiwi per un pò.

[#8]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
è importante una visita locale diretta esplorazione rettale, forse è il caso di consultare uno speecialista
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale