Utente
Gent.mi dottori,
anzitutto permettetemi di ringraziarvi per i supporti telematici che, attraverso questo servizio, date a tutti gli utenti come me.
La mia domanda breve e‘ : ma i vostri pz che vengono operati con cutting seton, lamentano anche loro dolore protratto nel tempo?
Inoltre come lo descrivono (intermittente/localizzato ecc..) e per quanto tempo ?
Son passati 11 giorni dalla mia fistulectomia con setone intersfinterica/transfinterica bassa+setone e pensavo che, col passare dei giorni, le cose si attenuassero e invece si sono accentuate soprattutto dopo la prima « tirata » del setone (dolore ben definibile all’altezza dell‘orifizio interno e non sulla ferita a zaffa). Per cui volevo sapere per quanto durera‘ questa tortura.
Ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si in effetti questa tecnica prevede un certo dolore, eventualmente controllabile con terapia adeguata. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Molto dipende dal tipo di materiale del setone(filo di seta,di nailon, di silicone o di gomma)
Preferisco utilizzare quelli di gomma che esercitano una pressione costante e di solito cereano meno dolore del meno elastico silicone e dei fili di seta e di nailon.
Questi ultimi non essendo elastici sviluppano una tensione notevole nel momento in cui vengono trazionati ed un intenso dolore.
Il dolore si riduce appena che, con la sezione del tessuto, si riduce la tensione, per ripresentarsi in maniera intensa alla successiva trazione.
Purtroppo fino a completa sezione dei tessuti, ma potrà essere tenuto a bada con i comuni analgesici.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#3] dopo  
Utente
Vi ringrazio,

fortunatamente e' caduto circa a meta' Gennaio.

Potete riferirmi se ci sono casi di chiusura della ferita (che vedo chiaramente ancora aperta e secernente pus) oltre il mese mezzo?
Ci sono casi che hanno richiesto anche 3 mesi dalla caduta del setone o devo cominciare a preoccuparmi?

Vorrei fissare un controllo ma magari e' prematuro fasciarsi la testa e mi direbbero solo di aspettare ancora qualche mese.

(grazie in anticipo per la vostra condivisione di esperienze regresse coi vostri pz).

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un controllo non è "prematuro"!
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com