Utente 516XXX
Gentili dottori,
scrivo perche' sono terrorizzata. a seguito di pap test prevenzione serena, che ha evidenziato presenza di uno o + ceppi..ma utero a posto sono corsa a visita ginecologica...ed ora dolori all'ano e al retto
Nel pap test fatto un anno fa era tutto a posto.
in batteriologici vaginali precedenti trovati e.coli e staffilococco aureo per cui sto provando a curarmi con antibiotici..ecc
questa volta pero' ho cambiato specialista.
Ho avuto comparsa emorroidi da quando ho partorito 13 anni or sono, emorroidi..che 5 o 6 anni fa solo in un breve periodo mi avevano dato fastidio..Fatta visita proctologica e diagnosticate come di terzo grado.Proposto intervento.Ma poi nn ho fatto piu' nulla
,solo un blando fastidio .Pero' per effettuare pulizia sono sempre poi stata costretta a manovre manuali per sentirmi davvero pulita.E ultimamente ho iniziato ad avvertire un senso di pesantazza anale e nn completo svuotamento.
Questa specialista mi ha detto che potrei essere io la causa di un reinfettamento x l e coli e mi ha consigliato di recarmi di nuovo a visita proctologica.Ma gia' ci stavo pensando in qnt una notte ho avuto nel sonno un dolore lancinante.In questi giorni mi e' accaduto di tutto
Escrescenze che di solito rientravano..rimaste fuori..prurito bruciore dolore fitte..E' come se mi fosse emploso qualcosa li.Volevo andare al ps. ma a Capodanno?Sono rimasta a casa.
Ora sto leggermente meglio bruciore ano c'e' ma se tocco il fondoschiena sento dolore a tutto il retto.Lo specialista che ho contattato potra' visitarmi dopo il 7 e' fuori sede.
Non so se farmi visitare a ps..o se aspettare Ho fatto colonscopia*familiarita' con tumore al colon a luglio ,e nn e' stato evidenziato nulla.
Non so se mi sto preoccupando troppo.. se sono emorroidi al capolinea.. se centra l hpv..per il quale la ginecologa mi dice di stare tranquilla che capita..e che nn saj nemmeno quando..(rapporti promiscui?Due uomini in tutta la mia vita!).
E poi..ma ci fosse stato qualcosa di grave.. possible che quando mi han fatto la clonscopia 5 mesi fa mi dicevano di ripeterla a babbo morto..mi hanno detto che e' tutto perfetto..pero' ora che penso che nn hanno menzionato le emorroidi nel referto...
Se aspetto che rientri il medico di cui mi fido..insomma mi conviene aspettare una settimana?Ho una soglia del dolore elevata..al contrario di quella emotiva e un 'esperienza negativa .. per via di mio padre a cui erano state diagnosticate emorroidi proprio al ps...e invece quando ha capito era troppo tardi.
Vi ringrazio per avermi letta e se vorrete darmi un parere nell'attesa per risolvere i miei dubbi sull'urgenza.
saluti

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
gentile utente nel periodo dell'attesa, credo potrà rasserenarsi con quello che le dirò: la sindrome emorroidaria non è correlata con il papilloma virus, se l'evoluzione della malattia emorroidaria è realmente al iii stadio, la terapia comincia ad essere chirurgica ed il trattamento medico potrà servire solo a ridurre i sintomi temporaneamente.
alla luce di ciò con una colonscopia recente negativa, aspetti pure di sottoporsi alla visita già appuntamentata.
saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 516XXX

la ringrazio infinitamente per la risposta.
non vedo l'ora di poter fare la visita in quanto pur essendo diminuito il dolore comunque persiste . ho preso una crema apposita in farmacia ma pare fare ben poco.
seguo il consiglio della ginecologa:pulire solo all 'esterno.
e mi sta venendo anche da pensare che il mio modo scorretto di affrontare la cosa accanendomi manualmente a risolvere abbia peggiorato la situazione 'dormiente'.
se mi dice che in base alla colonscopia negativa posso aspettare lo faccio piu' tranquillamente.e' che tra il pap test e il non so bene che succede mi e' venuto in mente che possa trattarsi di qualcosa di peggiore di emorroidi.
la ringrazio ancora

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
non pensi a nulla di grave, però la visita sarà importante per una più corretta terapia.
saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 516XXX

La ringrazio tanto aver avuto le sue risposte mi fa affrontare meglio questi giorni

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza