Utente 362XXX
Salve, circa un anno fa chiesi delle delucidazioni sulla mia condizione relativa alla fistola o cisti sacrococcigea. Come prima domanda qual è la differenza tra i sintomi della fistola e la ciste?
I sintomi che mi riguardano sono davvero pochi, al tatto della zona interglutea non avverto dolore, però durante lunghi periodi seduto o dopo aver dormito avverto dell'appicicosità nella zona(posso accorgermene per via dell'incastro della peluria dovuto alle secrezioni e il conseguente tiraggio nel divaricando le gambe e fastidio per via dello strappo dei suddetti peli), lavandomi subito col detergente intimo.
Non mi disturba ne durante la quotidianità, ne durante lo sport con i pesi (pratico powerbuilding, un sport di pesistica misto tra forza ed estetica). Soprattuto negli esercizi come squat, o stacchi da terra, non mi è mai capitata nessuna fuoriuscita purulenta o di sangue). L'uniche volte (rare) in cui esce sangue è durante la defecazione, ma lavandomi con detergente e acqua fredda passa il tutto.
Da una prima analisi, nel caso si confermi tale diagnosi, esistono centri in Puglia dove effettuare tecniche mini invasive, dovendo frequentare l'università il prossimo anno, non posso perdere tempo! È indispensabile il vostro aiuto.
Buona giornata.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La soluzione è chirurgica!
Eventuali tecniche "mininvasive" andranno valutate in relazione alle dimensioni ed alla condizioni della cisti sacrococcigea fistolizzata.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 362XXX

Prima dell'operazione e dopo, consiglia accorciare,epilazione dei peli nella suddetta zona? Creme depilatorie, rasoi elettrici. Per la precedente domanda, so che l'unico modo è l'intervento chirurgico, chiedevo se in Puglia ci sono centri per tecnica mini invasiva, non posso perdere 3 mesi se ne posso perde 10 giorni con epsit; molti ci convivono serenamente, altri operati a tecnica aperta, no.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non ne conosco.
Bascom, Gips, Epsit, asportazione
e chiusura, tecnica "aperta", plastiche a Z etc. sarranno valutate secondo il caso.
Il nostro compito è di assicurare una completa guarigione indipendentemente dai tempi richiesti per la guarigione.
Tre mesi di solito sono richiesti per quelle cisti sacrococcigee trattate con tecnica aperta, dove la guarigione avviene per seconda intenzione.
A distanza non è possibile valutare quale tecnica adottare nel suo caso.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 362XXX

Riguardo alla depilazione prima dell'intervento, suggerisce rasoi elettrici o creme depilatorie?

[#5] dopo  
Utente 362XXX

Nulla?

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Rasoio normale o elettrico nella zona circostante,a mano con pinzetta sui margini prossimali.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com