Utente 339XXX
Salve, ho sofferto per anni di emorroidi, arrivate fino al IV grado e poi sono stato operato secondo Longo (6 anni fa). Dopo l’operazione la situazione e’ molto migliorata, ma periodicamente ( 2 o 3 volte all’anno), mi tornano dei piccoli trombi. Non capisco perche’, dato che prima dell’intervento si dava la colpa al prolasso, mentre adesso il prolasso non c’e’ piu’.
Sono trombi piccoli, quasi asintomatici, durano 10, 15gg; il chirurgo che mi ha operato dice che dal punto di vista anatomico e’ tutto ok e di non dar peso a questi piccoli trombi che sono sostanzialmente normali. Un secondo proctologo mi ha confermato l’assenza di prolasso e mi ha detto che la causa e’ da ricercare in stasi della circolazione (di origine ignota).
La mia domanda e’: la causa di questi trombi potrebbe essere un problema del sangue? Mi sono accorto che tendono a crearsi dopo viaggi in aereo (2 o piu’ ore): e’ possibile prevenirli con l’uso di pomate a base di eparina? In generale, queste pomate servono?
Grazie per l’attenzione.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ritengo che se è stato operato il suo sangue non dovrebbe avere particolari problemi, invece una stasi protratta potrebbe innescare il disturbo che riferisce, ma l'applicazione della crema a scopo preventivo non credo abbia un gran ruolo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza