Utente 517XXX
Salve dottire, sono una ragazza di 28 anni che vive all' estero .
Durante le mie normali evacuazioni ho sempre notato qualche perdita di sangue (sono stitica e faccio molta fatica ad andare in bagno ).
Questo mese però siccome stiamo cercando un bambino il mio ginecologo mi ha dato il Clomid, ed ora non so se è colpa del famaco ma proprio da questo mese ho notato perdite di sangue più grandi del normale e con conseguente perdita di muco.
Il sangue c'è solo al momento dell'evacuazione e rimane solo sulla carta igienica.
Andrò presto da un medico ma volevo sapere lei cosa ne pensa.
Non sento dolore al momento dell'evacuazione ma un po' di bruciore dopo, inoltre se provo a pulire internamente con carta igienica (scusi la franchezza) la carta rimane pulita, senza tracce di sangue .
Ho sempre paura si tratti di un tumore, nella mia famiglia nessuno ha familiarità ma abbiamo quasi tutti problemi con emorroidi.
La ringrazio in anticipo per la sua risposta.
Buona giornata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive si tratta di un sanguinamento di tipo emorroidario. Non pensi al tumore.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it