Utente 414XXX
Buongiorno sono un uomo di 38 anni 78 kg 1.80 di altezza .
Fino a circa 22 anni soffrivo di stitichezza o meglio defecavo ogni 2/3 ma anche 4 giorni e non moltissimo

Dopo ho iniziato ad essere molto regolare nel senso che appena mi sveglio dopo poco tempo defeco subito e spesso anche abbondantemente

Solitamente vado di corpo 1 volta al giorno ma può anche capitare che defeco 2 o 3 volte nell'arco della giornata. Ovviamente molto abbondante la prima defecazione mentre molto meno le altre

Vi scrivo per un possibile problema delle mie feci. Difficilmente le mie feci sono formate come massa fecale solida di forma cilindrica

Più spesso sono molto tenere "no diarrea". Il colore in genere è marrone scuro a volte marrone chiaro ma quello che mi preoccupa un po' di più è la consistenza molto tenera. Sembrano che contengano abbastanza liquidi x intenderci visto che sono tenere (no muco se non molto raramente se defeco più volte nella giornata). A volte sono più soffici come gonfiate ma in genere sopratutto quando fa più caldo sembrano meno soffici e più inconsistenti

Premetto che l'anno scorso ho fatto una gastroscopia a seguito di un'intolleranza che ho all'albume ma lo stomaco non presenta particolari problemi

Ho eliminato tale alimento dalla dieta ma le feci sono sempre uguali

Ci sono poi dei periodi in cui invece ho gonfiore addominale, al colon e allo stomaco. Gonfiore che si crea nel giro di pochi minuti sopratutto se ho una giornata ansiosa e che poi è capace di sparire nel nulla dopp un po' di ore

Quando defeco si sente abbastanza odore ma poi durante la giornata dopo che ho defecavo molto difficilmente con la flatulenza emano odore, in genere non si sente assolutamente odore

Ultima cosa nel 2006 ho fatto una visita proctologica per delle ragadi anali che poi non si sono più manifestate. Probabilmente causate un po' dalla stitichezza che avevo avuto fino a quel momento e un po' dal modo eccessivo con cui mi pulito la zona anale

Cosa potrei fare x valutare se le feci sono regolari?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Direi intestino irritabile.
Prima di fare esami faccia una visita gastroenterologica.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 414XXX

La ringrazio della celere risposta

Se così fosse cosa bisognerà fare?

Grazie mille x l'aiuto

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La relativa terapia, ovviamente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 414XXX

Un'ultima domanda. Ci può essere una qualche relazione tra l'intestino irritabile e la necessità improvvisa e urgente della minzione?

Grazie mille

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia