Utente 542XXX
Buonasera, scrivo per conto di mia mamma,68anni. Controllo annuale con risonanza magnetica per cisti epatiche e semestrale con eco. Ultima eco a novembre tutto ok. Risonanza una settimana fa. Referto dice che c'è un aumento delle cisti e alcune non sono di univoca interpretazione,con intensità di segnale intermedia. Nuove formazioni cistiche con contenuto denso crepuscolato? Di nuova natura? Collateralemente si evidenzia un ispessimento parietale del cieco. Mia mamma ha fatto una colon nel 2016 ma sono arrivati fino al trasverso. Ripetuta 4 giorni fa stesso esito. Sono arrivati fino al trasverso. Nessun sintomo, né anemia né perdita di peso, solo stitichezza che però ha sempre avuto. Cea 137 ca 19.9 173. Secondo voi si tratta di una possibile neoplasia? In programma tac con contrasto. Vi ringrazio per la vostra , spero, risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Purtroppo c'è il sospetto di neoplasia per cui è indispensabile una colonscopia completa per chiarire definitivamente


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Grazie dottore per la sua celere risposta. Attraverso la tac si riesce a vedere l'intestino? Perché con la colon tradizionale arrivano fino al trasverso, non riescono a spingersi oltre. O secondo lei è meglio quella virtuale?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Meglio la colonscopia virtuale.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 542XXX

Buonasera dottore,l'aggiorno sulla situazione della mia mamma. In PS ci hanno effettuato una tac che conferma quanto si temeva ovvero una massa nel cieco e delle metastasi al fegato. Ora i medici devono decidere la strategia migliore per agire. Ma quello che vorrei sapere io è quali percentuali di guarigione ci sono in una simile situazione?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo era prevedibile, ma non è possibile dare indicazioni sulle percentuali di guarigione. Solo i medici che hanno in cura sua madre, valutando tutti i parametri, possono esprimersi.

Cordialità
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it